logo


Marida Caterini

Marida Caterini

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni  critico televisivo de Il Giornale d’Italia  con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama.

Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino,  Il Giornale.

Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione,  organizzato dall’Università La Sapienza di Roma.

Ha vinto  il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. . E stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana,  un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.

Grande affermazione delle reti Mediaset secondo i responsabili dell'azienda di Cologno Monzese che ha presentato la programmazione per l'autunno 2017 nella location di Montecarlo. Marco Paolini, direttore generale palinsesti e distribuzione, Alessandro Salem direttore generale dei contenuti e Mauro Crippa direttore generale di informazione Mediaset hanno evidenziato come le tre reti generaliste della tv commerciale godono di ottima salute.

 Partiamo dai dati di ascolto. L'evento La notte di Vasco, trasmesso in diretta su Rai1 sabato 1 luglio, ha registrato un netto di 5.633.000 telespettatori e share 36,14%. Rai 1 grida al successo, in una serata assolutamente priva di concorrenza. Un risultato che sarebbe stato certamente molto più consistente se non ci fosse stata la sgradevole sorpresa di assistere ad un "concerto dimezzato".

Una formula completamente raffazzonata, un programma senza alcun coordinamento editoriale. Due conduttori che non hanno alcuna intesa tra di loro. Servizi che vanno e vengono, collegamenti iniziati e interrotti a discrezione dei padroni di casa. Tematiche obsolete, stantie, affrontate in tutti i contenitori estivi.

E' apparso come il salotto in rosa di Verissimo sul quale aleggiava maliziosa e inquieta la presenza del gossip più nazional popolare. Solo che eravamo sintonizzati su Rai1 e non su Canale 5. In una sonnacchiosa domenica di giugno, il pomeriggio della rete diretta da Andrea Fabiano, propone il primo dei sei speciali de L'Arena.

UnoMattina estate, Quelle brave ragazze e Pick up- storie a 45 giri hanno esordito oggi dando ufficialmente il via alla stagione calda di Rai1. Al timone del contenitore mattutino della prima rete i telespettatori hanno trovato Tiberio Timperi volto noto di UnoMattina in Famiglia e Valentina Bisti conduttrice del Tg1 delle 13,30.

 La notizia potrebbe passare inosservata: una replica come tante in questo inzio di stagione estiva. Ma non si tratta di una replica qualsiasi. Dal 5 giugno Rai 1 manda in onda nella fascia della tarda mattinata, le vecchie puntate di Don Matteo con co- protagonista Flavio Insinna nel ruolo del capitano Anceschi.

Tempo di bilanci per l'azienda di viale Mazzini che ha concluso la prima parte del 2017 con molti problemi da risolvere.

Martedì, 23 Maggio 2017 01:06

Meglio tardi che mai, la recensione

Quattro personaggi noti over 65 si mettono alla prova in un Pechino Express della terza età. Accettano di recarsi in Giappone accompagnati da una sorta di Cicerone o di giovane badante (Fabrizio Biggio) alla scoperta delle tradizioni locali. Tutti insieme appassionatamente, ognuno con le proprie caratteristiche, mettono in gioco la propria professionalità e una carriera collaudata.

Venerdì, 19 Maggio 2017 00:16

Facciamo che io ero, la recensione

E' un paradosso constatare che, in uno show comico, il momento migliore sia stato proprio quello che ha affrontato tematiche serie. Invece è accaduto. La prima puntata di Facciamo che io ero, in onda su Rai2 giovedì in prime time con la gestione di Virginia Raffaele, nonostante l'impegno economico della rete, ha deluso le aspettative della vigilia dal punto di vista dei contenuti, privi della vis comica necessaria.

 Mi riesce impossibile pensare che Daniele Piombi ci ha lasciato. Mi riesce impossibile immaginare di non poter più ascoltare la sua voce al telefono dopo un'amicizia iniziata nel 1989 sul palcoscenico del Premio Regia Televisiva di quell'anno, il primo a cui ho partecipato su suo personale invito.

Pagina 1 di 85

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo