logo

Cultura

Premio Strega 2016: e se l'evento diventasse un format tv?

Mercoledì, 29 Giugno 2016 12:06 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

 E se il Premio Strega diventasse un format? Gli ingredienti sono: il maggiore alloro letterario italiano, la più vasta e variegata giuria (se ne vantava nel 1947 la fondatrice Maria Bellonci) formata da 400 ingegni cooptati ai quali si aggiungono, da qualche anno, 40 lettori “forti” e gli Istituti di cultura all’estero; ancora, il veleno delle polemiche (quest’anno, terminata la rivalità Mondadori-Rizzoli che si sono fuse, già si lamenta il primo degli esclusi dalla cinquina, Antonio Moresco); il caramello appiccicoso della mondanità capitolina; il duello all’ultimo voto in un rush che si chiude a mezzanotte di una calda serata di luglio.


 Franca Leosini è tra i personaggi più amati della Rai. Di una Rai che non ride, non si veste di lustrini, non si concede alla chiacchiera. E’ la Rai della Terza Rete di Angelo Guglielmi e di Sandro Curzi. Non la Rai dei grandi mezzi e della megaproduzioni. Invece quella che scava nella realtà, che fa pensare, che sonda l’animo umano. Prima autrice di “Telefono giallo”, poi, dal 1994, di “Storie maledette”, che conduce anche, Franca Leosini tratteggia attraverso faccia a faccia scarni e pregnanti identikit di condannati famosi, protagonisti di delitti che hanno stregato e spesso diviso l’opinione pubblica. Uomini e donne che per i telespettatori diventano diversi da quelli che i luoghi comuni della cronaca nera in certi casi creano. Meno mostri, più individui, pur se scheggiati da un sasso nero che ha bucato irrimediabilmente il loro vissuto.


In viaggio con la zia Blady e Beshir oggi a Torino

Sabato, 25 Giugno 2016 08:46 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

 Quarta puntata questa mattina sabato 25 giugno del programma on the road In viaggio con la zia. I due conduttori sono come al solito Syusy Blady e Livio Beshir. Accanto a loro il critico d'arte Costantino D'Orazio che aiuta i telespettatori a conoscere le bellezze e i monumenti nelle città in cui si fa tappa settimana dopo settimana.


Natalia Ginzburg - Storia di una voce, stasera su Sky Arte HD

Venerdì, 24 Giugno 2016 15:20 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) con il documentario “Natalia Ginzburg - Storia di una voce”, celebra il centenario della nascita della grande scrittrice, nata il 14 luglio 1916 e morta il 7 ottobre 1991. A renderle omaggio tre grandi dello spettacolo: Toni Servillo, Anna Buonaiuto e Lella Costa che nel programma in onda stasera, leggeranno alcuni brani delle grandi opere della Ginzburg. 


Pesaro Doc Fest, parla Luca Zingaretti (VIDEO)

Venerdì, 24 Giugno 2016 14:24 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

In partenza oggi a Pesaro, Luca Zingaretti è il direttore artistico del Pesaro Doc Fest, il festival del dcumentario. Giunto alla decima edizione, la rassegna si svolge dal 24 al 26 giugno.

Con l'attore abbiamo parlato dell'importanza del documentario e della sua esperienza decennale alla guida della manifestazione.


Premio Strega 2016, venerdì 8 luglio con Pino Strabioli

Giovedì, 23 Giugno 2016 15:20 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

Sarà Pino Strabioli a gestire la 70esima edizione del Premio Strega, prevista per venerdì 8 luglio in seconda serata su Rai 3.
La manifestazione quest’anno lascia la sede tradizionale e storica di Villa Giulia per approdare all’Auditorium, e presentarsi al pubblico televisivo che segue il premio letterario, in un’edizione completamente rivoluzionata.


Luigi Lambertini è una voce e una penna. Una voce perché -bella e capace di modulare in perfetto italiano, con appena un’inflessione del Nord– ha parlato attraverso i microfoni di Radio Rai per oltre trent’anni. Una penna perché è ha saputo essere critico d’arte e cronista culturale oltre che animatore di dibattiti sul Bel Paese e perché ora che ha i capelli bianchi coltiva con entusiasmo e ottimi risultati (selezione al Premio Strega per il suo Gola di Pietra) una passione di sempre, scrivere libri, di narrativa soprattutto.


Voyager dal 4 luglio su Rai 2 anche in inglese, ecco tutte le novità

Mercoledì, 22 Giugno 2016 09:46 - Scritto da - Pubblicato in Cultura

Voyager - ai confini della conoscenza torna su Rai 2 a partire da lunedì 4 luglio con la ventinovesima edizione. Al timone come al solito Roberto Giacobbo. La prima novità è il sottotitolo: "Italia straordinaria, il paese che ha cambiato il mondo". Si tratta di quattro puntate, più una speciale, dedicate a particolari città in cui storia, bellezze architettoniche e tesori culturali, le hanno rese uniche agli occhi di tutto il mondo. Le città sono Genova, Pisa, Cremona, Ferrara, Vibo Valentia e Palermo. Ma ci saranno anche luoghi oltreconfine nei quali si parlerà di personaggi italiani che si sono particolarmente distinti.


Cerca nel sito

In evidenza

Sanremo 2017 ecco il profilo dei 22 Big in gara e i brani che cantano

12-12-2016 Intrattenimento Alice Toscano

 Svelati, da Carlo Conti, nel corso della serata Sarà Sanremo, i nomi dei 22 Big che parteciperanno alla 67esima edizione...

Vai alla news

Sanremo 2017 ecco le otto Nuove Proposte

13-12-2016 Intrattenimento Redazione

 Nel corso della serata Sarà Sanremo, andata in onda lunedì 12 dicembre su Rai1 con la conduzione di Carlo Conti...

Vai alla news

Il commissario Maigret il nuovo interprete è Rowan Atkinson

12-12-2016 Soap e serie tv Lidia Lombardi

 “La voce di Simenon rimane forte. Imprime il suo sigillo a Maigret. Qualsiasi adattamento, anche meno fedele, non può affievolirla...

Vai alla news

Le fiction che vedremo: "C'era una volta Studio Uno" dal 13 …

12-01-2017 Soap e serie tv Serena Angelucci

Andrà in onda il 13 ed il 14 febbraio su Rai1 la miniserie dal titolo "C'era una volta Studio Uno...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo