Oceano Segreto su Discovery Channel dal 16 novembre


Il programma scandaglia le profondità degli abissi marini e ne racconta la vita


La vita delle creature marine negli abissi oceanici al centro di un programma finalizzato a far conoscere al grande pubblico quel che accade negli abissi. Vedremo come dal tramonto all’alba, milioni di creature migrano dal fondo degli oceani verso la superficie per poi ritornare negli abissi.

Tutto questo accadrà in Oceano segreto il programma firmato dal regista Rick Rosenthal, vincitore di quattro Emmy e videomaker pluripremiato per i suoi lavori sul mondo animale.

Rosenthal  ha immortalato la vita ordinaria, ma nello stesso tempo straordinaria, delle creature marine in un documentario, che ha vinto il premio “Best Broadcast Program” al Blue Ocean Film Festival 2015 e che andrà in onda in prima visione tv il 16 novembre, alle ore 21:00 su Discovery Channel (Sky Canali 401, 402 e in HD).

La caratteristica del filmato è la gran quantità di informazioni e di immagini in esso contenuti.

Rosenthal ha trascorso decenni a filmare la vita negli oceani e a studiarne le sue creature. E adesso le mostra al grande pubblico. In Oceano segreto, infatti, riesce per la prima volta a svelare ciò che nessuno aveva in precedenza mai visto: la “grande migrazione verticale” che ogni giorno si verifica negli abissi quando milioni di creature si spostano dalla profondità alla superficie, per poi immergersi nuovamente e sparire con la luce del sole. Uno spettacolo di grande suggestione che certamente affascina anche per la qualità delle riprese effettuate: precise e molto ravvicinate.

L’inchiesta documentaristica continua. Perchè di notte l’oceano cambia, strane e nuove specie si muovono nell’impenetrabile oscurità ed emergono dai fondali, ma grazie a strumenti tecnologici all’avanguardia, immagini mozzafiato e riprese subacquee  possiamo finalmente scoprire la straordinaria vita notturna delle profondità marine.
Un’esperienza difficile da catturare e da immortalare sugli schermi. In passato altri cineasti e biologi marini hanno provato l’impresa ma non sono riusciti nell’intento. 

Un altro grande merito va a Rosenthal: se è riuscito a regalarci questo spettacolo Rosenthal ha dovuto realizzare un gran lavoro. E soprattutto ha dovuto correre innumerevoli rischi: il buio e le insidie che soltanto il mare aperto possono riservare.
                      
Dopo aver visto questo documentario, gli spettatori sapranno definitivamente che l’oceano è l’ambiente naturale più affascinante e misterioso del Pianeta.
E ognuno potrà davvero confrontarsi su quanto davvero conosciamo realmente di questo mondo sommerso



0 Replies to “Oceano Segreto su Discovery Channel dal 16 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*