David di Donatello 2016, la diretta della conferenza stampa


La presentazione dell'edizione 2016 dei premi del cinema italiano condotta da Alessandro Cattelan

L’edizione 2016 dei David di Donatello, i premi del cinema italiano, passa a Sky. Sarà infatti la pay tv a trasmettere la cerimonia di premiazione; la conduzione è stata affidata ad Alessandro Cattelan.Trasmessa il 18 aprile, sarà in onda su Sky Cinema 1 HD, Sky Uno HD e su TV8.

Questa mattina si è svolta alla Casa del Cinema di Villa Borghese la conferenza stampa di presentazione. Ecco quanto dichiarato.

Le nomination vengono annunciate in diretta televisiva sui tre canali che poi manderanno in onda la premiazione. Le annunciano Francesco Castelnuovo e  Gianni Canova, che aprono ricordando gli attentati a Bruxelles. Come miglior sceneggiatura si contendono il titolo Youth-la Giovinezza, Perfetti sconosciuti, Non essere cattivo, Il racconto dei racconti, Lo chiamavano Jeeg Robot. Come miglior film invece, Fuocoammare, Il racconto dei racconti, Non essere cattivo, Perfetti sconosciuti e Youth-La Giovinezza. Come miglior regista Gianfranco Rosi, Matteo Garrone, Claudio Caligari, Paolo Genovese e Paolo Sorrentino.

Tra le varie candidature, spiccano le tre ottenute da Quo vado? per la miglior attrice non protagonista, miglior canzone originale e il David Giovani. 

Per la 60esima edizione dell’evento, Sky è sia produttore che broadcaster. Il 15 aprile si accenderà un canale pop up dedicato ai film che hanno trionfato nelle passate edizioni. Alle 13.30 ci sarà invece una striscia quotidiana riservata al cinema del passato. 

Alessandro Cattelan non è un esperto di cinema, pur amandolo: da un lato quindi la proposta lo ha entusiasmato, dall’altro un po’ preoccupato. Il suo commento a caldo è che le cinquine delle nomination sembrano buone.

Il passaggio a Sky nasce perché Anica e Agis avevano iniziato a valutare alternative alla Rai, perché si voleva ridare linfa alla manifestazione in occasione dei suoi 60 anni. Quando è arrivata la proposta di Sky, si è considerato che, per sua stessa natura, l’azienda potesse essere più vicina ai David per via della sua programmazione. Inoltre Sky non avrebbe offerto solo la diretta della premiazione, come poi si è visto con la decisione di aprire un apposito canale.

La Rai si è poi offerta di trasmettere la diretta dal Quirinale.

Per alcune categorie, spiega il presidente Rondi, sono risultati più di cinque nomi in lizza perché si sono verificati ex aequo in fase di votazione.

Cattelan non si sbilancia: la serata avrà dei momenti spettacolari, ma non anticipa altro. L’obiettivo comunque sarà quello di offrire intrattenimento senza togliere però importanza all’evento: costruire insomma uno show intorno ai David.

La conferenza si conclude qui: l’appuntamento è dunque per il 18 aprile sui canali della piattaforma Sky. Le ultime due edizioni erano state condotte da Tullio Solenghi e, nel 2014, da Paolo Ruffini e Anna Foglietta.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “David di Donatello 2016, la diretta della conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*