logo


È stato Fedele Confalonieri, presidente Mediaset, a presentare questa mattina, nella residenza dell'ambasciatore britannico a Roma, la programmazione speciale che Iris dedica a William Shakespeare in occasione del quattrocentesimo anniversario della scomparsa.

La rassegna di Iris, canale 22 del digitale terrestre e 11 di TvSat, si intitola Il resto è silenzio. A quattro secoli dalla morte del maestro della drammaturgia, Mediaset lo omaggia con una settimana interamente dedicata.
Da lunedì 18 a sabato 23 aprile infatti, il palinsesto della rete prevede film tratti dalle sue opere e documentari che ne racconteranno il personaggio storico e letterario. L'iniziativa rassegna è stata presentata questa mattina a Roma, nella residenza dell’ambasciatore britannico Christopher Prentice in Italia davanti a di un ristretto gruppo di giornalisti. A Villa Wolkonsky,  al cui interno si trovano le 36 arcate dell'acquedotto di Nerone, sono intervenuti Marco Costa, direttore delle reti tematiche Mediaset e di Iris e il direttore generale dei palinsesti Mediaset Marco Paolini. Al termine, Francesco Pannofino ha letto alcuni sonetti.



Il resto è silenzio si pone in continuità con quanto accade oltre la Manica, dove la figura di Shakesperare verrà celebrata per l'intero 2016 grazie ad una serie di eventi che spaziano dal teatro all'editoria per bambini. La campagna globale è la Shakesperare lives, e nasce da una sinergia tra diversi enti, tra cui l'Ambasciata e  il British Council Italia.  

Questi i titoli che vedremo su Iris:
Si comincia lunedì 18 con la commedia Shakespeare in love, l’unico film che rappresenta il drammaturgo nella sua figura di uomo. Subito dopo, in seconda serata,  La bisbetica domata.
Martedì 19 Romeo e Giulietta, sia nella rivisitazione in chiave moderna di Baz Luhurman che in quella classica di Franco Zeffirelli.
Mercoledì 20 è la volta di Sogno di una notte di mezza estate, cui seguirà Titus.
Giovedì 21 stessa operazione del martedì, ma con l' Otello: prima quello di Fishburne poi quello di Verdi con la regia di Zeffirelli. Pur essendo un tv commerciale, la visione di questa opera teatrale è stata prevista senza interruzioni pubblicitarie per permettere al pubblico di goderne appieno.
Venerdì 22 invece, vanno in onda West Side Story e Il pianeta proibito, dove la produzione di Shakesperare è ispirazione dei registi, chene riprongono alcuni tòpoi narrativi.
Chiudono la rassegna sabato 23 aprile, giorno in cui cade l'anniversario del quadricentenario, Riccardo III e, in prima visione tv, Hamlet con Anthony Hopkins, trasmesso nella versione originale con sottotitoli.
Non solo: completano la rassegna dei documentari realizzati dalla BBC, appositamente tradotti e doppiati, e vari contributi di approfondimento giornalistico

il resto è silenzio evento

Dopo la conferenza l'ambasciatore si è intrattenuto con i giornalisti raccontando del suo rapporto personale con Shakespeare. E ha svelato come, nel corso di alcune recite scolastiche, avesse interpretato il personaggio di Giulio Cesare nella tragedia omonima del celebre drammaturgo inglese. In questi momenti conviviali, nei saloni di rappresentanza tra arazzi e quadri d'epoca, la cagnolina dell'ambasciatore si aggirava per la residenza quasi fosse in un parco. 

 

Ultima modifica Venerdì, 15 Aprile 2016 18:52
Irene Natali

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo