Stanotte a Firenze: il 9 giugno su Rai 1 con Bocelli, Giannini, Toscani, Buscemi


Lo speciale condotto da Alberto Angela è un lungo viaggio tra i capolavori della città di Firenze con personaggi noti.

 Dopo Stanotte al Museo Egizio di Torino, serata speciale andata in onda lo scorso anno su Rai 1 con un notevolissimo riscontro di pubblico, Alberto Angela ripropone l’esperimento della cultura in prima serata. E quest’anno la città scelta come seconda tappa del suo viaggio è Firenze. Infatti si chiama proprio Stanotte a Firenze la puntata speciale dedicata alla città toscana che andrà in onda giovedì 9 giugno in prima serata su Rai 1.

{module Pubblicità dentro articolo}
Sarà un viaggio affascinante perché spazierà nei luoghi più belli e suggestivi con ospiti d’eccezione come Andrea Bocelli, Oliviero Toscani, Giancarlo Giannini e l’ex Miss Italia Giusy Buscemi.
Innanzitutto i telespettatori avranno il privilegio di visitare Firenze senza l’affollamento di turisti e, soprattutto, nelle ore notturne. Per la trasmissione infatti, si apriranno le porte dei musei e dei maggiori palazzi monumentali, mentre Alberto Angela racconterà e spiegherà ai telespettatori tutte le bellezze di una città si incanta da secoli.

È come se le opere d’arte parlassero direttamente ai telespettatori in un viaggio notturno destinato a ripetere il successo di Stanotte al Museo Egizio di Torino. La scommessa della cultura in prima serata continua dunque, ma quest’anno si arricchisce di nuove tecnologie. Per la prima volta infatti, la Rai ha prodotto un documentario utilizzando la modernissima tecnologia 4K e il documentario sarà mostrato naturalmente in video. Ma non è finita qui: la serata sarà arricchita ancora di minifiction, riprese fatte con i droni e quindi molto ravvicinate. 

Ricordiamo che il programma porta i telespettatori in una Firenze notturna dove davvero le suggestioni sono tante. In questo scenario Alberto Angela fa aprire le porte degli Uffizi e fa scoprire al pubblico monumenti famosi come la cupola del Brunelleschi.

Piazza Signoria Firenze

Ma sono ancora tanti i capolavori che correranno sotto gli occhi del pubblico di Rai 1 a partire dalle opere d’arte del nostro Rinascimento. Si inizia dal campanile di Giotto fino all’ospedale degli innocenti. Ma non basta: nel fantastico mondo delle corti antiche, ecco le carrozze, i gioielli di corte, le armi che venivano utilizzate dai cavalieri e gli spettacolari e ricchi vestiti delle dame.

{module Pubblicità dentro articolo}
In atmosfere di suggestione, di storia, di cultura, di fascino, daranno il loro contributo alla conoscenza di Firenze anche tutti gli ospiti interagendo con il conduttore e il muovendosi tra le strade e i monumenti di Firenze.

Alberto Angela riesce persino a far rivivere l’epoca della Firenze dei Medici ma in una maniera completamente differente.

La grande novità del programma è rappresentata dal fatto che si tratta di un prodotto completamente made in viale Mazzini. Realizzato solo con maestranze Rai, diventa ancora più interessante. Le aspettative della vigilia da parte dei funzionari dell’Azienda televisiva pubblica, sono molto alte.



0 Replies to “Stanotte a Firenze: il 9 giugno su Rai 1 con Bocelli, Giannini, Toscani, Buscemi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*