Lineablu, Donatella Bianchi sul Lago d’Iseo


Donatella Bianchi ci guida in un altro stupendo viaggio nei luoghi di Lineablu, più precisamente oggi sarà sul Lago d'Iseo


La puntata di Lineablu in onda oggi pomeriggio su Rai Uno alle 14:00 è incentrata sul Lago d’Iseo. Settimo fra i laghi più ampi d’Italia e con un aspetto vagamente selvaggio che incuriosisce ed affascina, il Lago d’Iseo sarà protagonista nell’appuntamento odierno con Donatella Bianchi. La conduttrice guiderà i telespettatori in un viaggio indietro nel tempo, alla ricerca delle origini del lago. In particolare, scopriremo che ci son voluti migliaia di anni di erosione e il ritiro dei ghiacciai tra la Val Cavallina e la Val Camonica nella zona della Lombardia centro-orientale.

Donatella Bianchi analizzerà tutte le risorse del territorio, da quelle ittiche a quelle enogastronomiche, spiegherà ai telespettatori l’antica arte di cucire le reti da pesca che vengono realizzate esclusivamente da mani femminili. I maschi non possono per tradizione toccarle se non portarle in mare come strumento di pesca. Conosceremo poi i maestri d’ascia specializzati nella realizzazione di speciali barche da pesca in legno caratteristiche del Lago d’Iseo. Vedremo tutte le bellezze di Monte Isola, la più grande isola lacustre d’Europa che da quest’anno è inserita nell’elenco delle isole minori italiane. {module Pubblicità dentro articolo}

E naturalmente Donatella Bianchi sarà a bordo delle barche insieme ai pescatori locali. Utilizzerà la cosiddetta pala volante, una tipica rete che una volta lanciata in acqua fluttuando si fa trasportare dalle correnti.

Subito dopo ecco la conduttrice a sbarcare a terra. Insieme a lei i telespettatori visiteranno il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane, patrimonio mondiale UNESCO, datato tra il Neolitico e l’età del ferro, parliamo cioè del quinto – quarto millennio avanti Cristo e il primo millennio avanti Cristo.

E poi eccola conduttrice alla ricerca di curiosità e aneddoti tra le bellezze della affascinante cittadina di Iseo. Un centro che, dalla metà dell’Ottocento, è un nodo vitale per gli scambi commerciali con la Pianura Padana e i paesi rivieraschi che una volta comunicavano tra di loro soltanto attraverso i laghi.donatella

È il momento adesso di un lungo ed affascinante viaggio nei capolavori della natura del luogo. Donatella Bianchi è a Cislano di Zone, dove potremo assistere allo spettacolo unico delle piramidi o “camini delle fate”. Si tratta di spettacolari strutture che sono state forgiate dall’azione corrosiva dell’acqua a contatto con il terreno della montagna, sulle cui cime ci sono come poggiati dei grossi massi che fungono da cappello protettivo per il terreno circostante. {module Pubblicità dentro articolo}

E adesso entra in scena Fabio Gallo. Il giovane inviato di Lineablu conduce ai telespettatori alla ricerca di tutte le curiosità e i personaggi caratteristici di Iseo e dei dintorni. Fabio Gallo aveva già condotto Aspettando Lineablu prima ancora che Donatella Bianchi arrivasse in video lo scorso 3 aprile con il programma dedicato al mare e alle coste italiane.



0 Replies to “Lineablu, Donatella Bianchi sul Lago d’Iseo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*