logo


Superquark, la diretta della seconda puntata

- Scritto da 

Torna questa sera, in prima serata su Rai 1, la seconda puntata di Superquark dedicata ai predatori del Circolo Polare Artico. Piero Angela, storico conduttore del programma, ci accompagnerà anche alla scoperta del mondo della scienza e della tecnologia tra onde gravitazionali e DNA, ma sono previsti anche argomenti legati alla medicina e servizi storici in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale. La prima puntata della nuova stagione è andata in onda lo scorso mercoledì. Seguiamo insieme la diretta. 



Piero Angela, introduce il primo servizio della BBC, dedicato ai predatori del Circolo Polare Artico, tra i protagonisti: lupi, orsi e orche. Il servizio mostra le difficoltà per i predatori che vivono tra i ghiacci, specialmente per gli orsi che durante la primavera cercano di catturare le foche, ma il ghiaccio è ormai troppo sottile e solo pochi attacchi vanno a buon fine.

superquark foche

Si continua poi con il lupo artico, che esce allo scoperto durante l'estate, la preda più difficile per il branco è il bue muschiato, il maschio del bue pesa quanto tutto il branco di lupi messo insieme. I ghiacci, con il calore, si sono ormai frammentati e l'unico modo per sopravvivere sono gli attacchi a sorpresa. Riprese spettacolari riprendono gli animali molto da vicino mostrandoci una realtà lontana e sconosciuta. Ad estate inoltrata i ghiacci sono ormai sciolti ed esplode la vita, è il momento che aspetta il terzo cacciatore: la volpe artica.

superquark volpe

Per supeprare l'inverno in arrivo, questi animali devono rischiare la vita ogni giorno e procurarsi cibo a sufficienza per la stagione rigida. Quando sul mare torna a formarsi uno strato di ghiaccio, per alcuni predatori la stagione della caccia è finita, per altri invece torna l'abbondanza.



Si cambia completamente argomento: Come si diventa piloti di caccia supersonici? Quando un aereo entra nel nostro spazio aereo senza permesso, i poloti hanno pochi secondi per prepararsi e salire sull' eurofighter Typhoon che può arrivare a 2500 km/h, più di due volte la velocità del suono. Le lezioni di volo iniziano a Latina e l'addestramento dura anni. La seconda tappa è Galatina (Lecce), una delle migliori scuole internazionali, qui ci sono lezioni anche grazie ai simulatori.  

superquark caccia  

Per la rubrica di storia si parla del rancio del soldato, per vincere una guerra infatti non bastano le armi ma c'è bisogno di rifornimenti. Cento anni fa, i nostri soldati combattevano nelle trince della Prima Guerra Mondiale, ma come si nutrivano i soldati?  

superquark guerra

Il pane è sempre stato un alimento fondamentale, seguito da carne, legumi, frutta e verdura. I pasti erano cucinati nelle retrovie e poi trasportati verso le trincea dove aspettavano i soldati. Quando, per qualsiasi problema, il pasto non arrivava, i soldati dovevano accontentarsi di gallette e carne in scatola. Nessuno ne parla ma, la differenza dei pasti dei soldati italiani e quelli austriaci è stata una delle cause della caduta dell'esercito austro-ungarico. 

Dalla guerra si passa agli animali e alle differenze all'interno della stessa specie. Nel dettaglio si parla dei cani e dello sviluppo nel tempo delle diverse razze, solo in Italia ne esistono più di 20. Tutta questa varietà non è nata nell'ambiente naturale ma è stata selezionata dall'uomo, per estetica o per bisogno. Al fine di preservare la salute genetica all'interno delle razze sono state fatte molte analisi e grazie agli esami del DNA sono state individuate tutte le malattie genetiche trasmissibile nella stessa razza, in questo modo la selezione tiene conto anche del benessere del cane. 

superquark cani

Per la rubrica "Come si fa" in studio è presente il Prof. Antonio Golini, docente di Demografia che ci parla di flussi migratori. La carenza di giovani è un problema per la società che in questo modo deve essere riorganizzata. Nel 2050, si pensa che gli immigrati in Italia saranno 10 mila e saranno proprio i giovani a dover far fronte a questa sfida.

superquark professore

Il prossimo servizio è dedicato invece alla bicicletta elettrica, un mercato in crescita anche in Europa che però è molto lontana dai numeri presente in cina.

Si passa alla rubrica di Fisica. L'11 febbraio 2016, è una data fondamentale per il mondo, uno strumento è riuscito a captare le onde gravitazionali. Per riuscire a captare le onde sono stati utilizzati due interferometri. Dal 2034, l'interferometro Elisa sarà in orbita intorno al sole e potrà captare onde diverse da quelle che si possono captare in terra. Nel futuro sarà forse possibile captare addirittura le onde gravitazionali che sono state sprigionate pochi attimi dopo il big bang.

superquark onde gravitazionale

Per la rubrica Ricerca, si parla di gabinetti, basta pensare che al mondo esistono più cellulari che gabinetti e in molti paesi gli uomini si liberano dove capita e questo causa molte malattie, tra cui la malnutrizione. Già Gandhi diceva che in India, il gabinetto, era più importante che l'indipendenza. Per questo oggi alcuni scienziati stanno pensando a gabinetti poco costosi, che non hanno bisogno di acqua e che possono essere utilizzati da tutti e ovunque.  

superquark gabinetti

Si torna a parlare di storia, della nascita della Jugoslavia e della Corazzata, nave affondata dagli italiani.   Per la rubrica "Da dove viene?" si parla del codice a barre che ci permette di tracciare il prodotto e scoprire da dove viene.

superquark codice a barre

"E' meglio mangiare poco ma spesso?", è questa la domanda di questa sera. Secondo gli intervistati la risposta è "Si" e gli esperti confermano che la cosa migliore è fare 5 pasti al giorno, di dimensioni appropriate, in modo tale da evitare l'obesità. Ma per favorire il benessere delle future generazioni è fondamentale educare i bambini fin da subito al movimento e alla giusta alimentazione. E' questo l'obiettivo di Giocampus, un campus nato a parma che educa i bambini giocando.  

superquark giocampus

Si passa poi a parlare di medicina e in particolare della placenta, l'unico punto di contatto tra la madre e il piccolo che nasce. Oggi la placenta è al centro di nuove ricerche, come quelle portate avanti nell'università di Graz, a Vienna. Il problema è che la placenta può essere studiata solo dopo che è stata espulsa ed ha smesso di funzionare nel corpo della madre. 

superquark placenta

Per la rubrica "Ricerca" si parla invece del Bosono di Higgs e di macchine intelligenti che imitano il nostro comportamento.

Si conclude così questa puntata di Superquark, tra i servizi della prossima settimana: vaccini, il sito preistorico di Aosta, lo zoo di Zurigo, incidenti stradali, infezioni sessualmente trasmissibili e un nuovo episodio della BBC sui predatori. L'appuntamento è per mercoledì prossimo ore 21.30, su Rai 1.  

Ultima modifica Mercoledì, 20 Luglio 2016 23:50
Giulia Martinelli

Studentessa di Editoria e Giornalismo all'università La Sapienza di Roma. Appassionata di tv e grande divoratrice di libri.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo