logo


 Sky Classica HD e Fondazione Bracco presentano un nuovo ciclo di concerti con due tra i musicisti più sensibili del panorama italiano. Il violinista Fulvio Luciani e il pianista Massimiliano Motterle affrontano l’integrale delle sonate per violino e pianoforte di Ludwig van Beethoven. Dieci capolavori assoluti, che abbracciano 14 anni del percorso creativo di Beethoven, in cinque appuntamenti nel corso del mese di dicembre.

Ogni sonata è preceduta in video da un’introduzione di Ugo Martelli, volto noto del canale, a confronto con lo stesso Fulvio Luciani.



L’integrale delle sonate per violino e pianoforte sarà in onda tutti i venerdì in prima serata alle ore 21.10, fino al 30 dicembre su Classica HD (Canale 138 della piattaforma satellitare).

La prima sonata è andata in onda venerdì 2 dicembre ore 21.10. Si trattava della sonata per violino N.4 in la min. op.23 e della sonata per violino N.5 in fa magg. op.24 "La primavera”.

sky classica 1

Vediamo quali sono gli altri appuntamenti.

Venerdì 9 dicembre ore 21.10. Sonata per violino N.1 in re magg. op.12 n.1. Sonata per violino N.8 in sol magg. op.30 n.3

Venerdì 16 dicembre ore 21.10. Sonata per violino N.3 in mi b magg. op.12 n.3. Sonata per violino N.7 in do min. op.30 n.2

Venerdì 23 dicembre ore 21.10. Sonata per violino N.6 in la magg. op.30 n.1. Sonata per violino N.9 in la magg. op.47 “Kreutzer"

Venerdì 30 dicembre. Sonata per violino N.2 in la magg. op.12 n.2 . Sonata per violino N.10 in sol magg. op.96

sky classica 2

Ludwig van Beethoven aveva studiato il violino da ragazzo, a Bonn. Si era esercitato e aveva imparato tutti i segreti della musica per violino da Franz Rovani, suo cugino e violinista nella locale cappella.

Lo studio del violino era allora di prammatica: per il compositore del Settecento era infatti indispensabile la conoscenza pratica di uno strumento ad arco, sia perché, essendo gli archi la base dell'orchestra, una scrittura agevolmente realizzabile dagli archi permetteva di guadagnare tempo prezioso durante le poche prove allora disponibili, sia perché bisognava saper scrivere, per i numerosissimi dilettanti, musiche di effetto brillante ma senza difficoltà inconsuete e che richiedessero uno studio particolare.



Beethoven divenne un discreto suonatore di viola, e come tale prese parte ad esecuzioni presso la corte di Bonn. A Vienna riprese ancora lo studio del violino, con Wenzel Krumpholz, senza però approfondirlo (al contrario di Mozart, che per qualche tempo era stato persino primo violino dell'orchestra di Salisburgo, e che era comunque in grado di eseguire la parte solistica dei suoi Concerti).

Ultima modifica Venerdì, 09 Dicembre 2016 11:19
Alice Toscano

Studentessa universitaria appassionata di musica jazz, pop e rock.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo