Sky Classica questa sera il Mefistofele di Boito in prima serata


Va in onda questa sera su Sky Classica in prima serata l'opera in quattro atti di Arrigo Boito "Mefistofele" in una edizione contemporanea. Si tratta insomma di una versione che passa dalle pagine del Faust di Goethe alle ambientazioni dell'Oktoberfest di Monaco punto il tutto ambientato tra night club e reparti geriatrici.

Va in onda questa sera su Sky Classica in prima serata l’opera in quattro atti di Arrigo BoitoMefistofele in una edizione contemporanea. Si tratta di una versione che passa dalle pagine del Faust di Goethe alle ambientazioni dell’Oktoberfest di Monaco: il tutto ambientato tra night club e reparti geriatrici.

Per tutti coloro che desiderano evadere dalle atmosfere spettacolari del sabato sera generalista e sono abbonati alla piattaforma satellitare, Sky Classica offre un appuntamento all’insegna della cultura e della musica. 

Noto soprattutto come il librettista delle ultime opere di Giuseppe Verdi, Arrigo Boito è anche l’autore di un unico ma significativo capolavoro operistico compiuto.

Il Mefistofele negli ultimi anni è prepotentemente tornato sotto i riflettori grazie a numerose riprese effettuate nei teatri di tutto il mondo. La prima rappresentazione avvenne a Milano, al Teatro della Scala il 5 marzo del 1868. Il direttore era lo stesso Boito ma fu un fiasco clamoroso. L’opera venne quindi ritirata dall’autore e rielaborata. La nuova versione andò in scena, questa volta fortunatamente con successo, al Teatro Comunale di Bologna. Era il 4 ottobre del 1875 e ad assistere in platea c’era lo stesso compositore. Al teatro bolognese il Mefistofele fu inserito tra le rappresentazioni della stagione teatrale in corso. Da allora l’opera è rimasta sempre in repertorio e diretta da molti celebri maestri tra i quali anche Arturo Toscanini, Leonard Bernstein e Riccardo Muti. Tra gli interpreti del Mefistofele, Nazareno De Angelis presente in ben 987 repliche. Nel ruolo di Faust ci sono stati Giuseppe Di Stefano, Placido Domingo e Luciano Pavarotti. Renata Tebaldi ha molte volte interpretato Margherita.Karine Babajanyan Elena Joseph Calleja Faust

Sky Classica offre ai suoi telespettatori un allestimento davvero spettacolare nel quale debutta il regista Roland Swab e il direttore Omer Meir Wellber alla Staatsoper di Monaco. La vicenda di Faust viene inizialmente ambientata in un sinistro nightclub invaso dai rifiuti. Successivamente la scena si sposta in un padiglione dell’Oktoberfest di Monaco e si conclude infine nel reparto geriatrico di un ospedale. Insomma una rappresentazione particolarmente sui generis. Una visione scenica sorprendente per una edizione nella quale sono impegnate tre autentiche stelle dell’universo della lirica moderna. Si tratta di René Pape (basso) nel ruolo del protagonista Mefistofele, Joseph Calleja (tenore) che interpreta Faust e Kristine Opolais (soprano) nella parte di Margherita. {module Pubblicità dentro articolo}

Ricordiamo che alla Staatsoper di Monaco la premiere del Mefistofele nel 1997 è stata diretta da Riccardo Muti ma l’opera è restata in scena fino al 2001 per un totale di 24 repliche.

Arrigo Boito è stato un letterato librettista e compositore italiano. E noto soprattutto per i suoi libretti d’opera considerati tra i massimi capolavori e naturalmente per il suo melodramma Mefistofele.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Sky Classica questa sera il Mefistofele di Boito in prima serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*