Master of photography ultima puntata del 13 luglio con Steve McCurry


Master of photography si avvia alla conclusione. Il prossimo 13 luglio infatti ci sarà la puntata finale con l'elezione del vincitore della seconda edizione.

Anche il talent show Master of photography si avvia alla conclusione. Il prossimo 13 luglio infatti ci sarà la puntata finale con l’elezione del vincitore della seconda edizione.

L’appuntamento è alle 21:15 su Sky arte. Steve McCurry il grande fotografo americano sarà l’ospite d’eccezione della finalissima di Master of photography. Sarà lui il quarto giudice, un compito molto più prestigioso rispetto allo stesso ruolo che abbiamo visto in altri talent show. Il fotografo darà consigli utili ed efficaci ai concorrenti affinché possano conquistare il titolo e vincere i € 150.000 del montepremi. Si tratta di una delle cifre più importanti ed elevate tra i talent show a livello europeo ed internazionale.

Steve McCurry ritiene che la sua partecipazione alla puntata finale del talent sia un’occasione importante ed un modo diverso per parlare di fotografia sia ai concorrenti giovani che a quelli meno giovani.

A fianco di Steve McCurry ci sono i giudici nuovi che hanno seguito la seconda edizione di Master of photography. Come vi avevamo anticipato si tratta di Darcy Padilla e Caroline Hunter. Accanto alle due super fotografe d’eccezione il riconfermato Oliviero Toscani. Padilla e Hunter sono due personaggi di notorietà internazionale nel campo della fotografia in cui rappresentano dei veri e propri punti di riferimento. Darcy Padilla è una pluripremiata fotoreporter, mentre Caroline Hunter è picture editor del Guardian Weekend Magazine. I tre giudici hanno rappresentato tre caratteri e modi differenti di guardare al mondo della fotografia. E lo hanno dimostrato nel corso delle puntate andate finora in onda. Tutti e tre sono stati estremamente consapevoli del ruolo che stavano svolgendo e hanno dato un grande contributo a far capire ai concorrenti il significato vero della fotografia. Un’arte che può raggiungere l’eternità attraverso un momento, quello in cui è fissato nell’immagine.

master pf photography 2017 giudici

McCurry è considerato uno delle voci più autorevoli della fotografia contemporanea. I suoi tratti caratteristici sono maestria nell’uso del colore, empatia e umanità. Attraverso questi modi di intendere la fotografia, è riuscito a trasformare i suoi scatti in icone moderne. McCurry ha fotografato i conflitti internazionali tra cui le guerre in Iraq e in Iran, in Afghanistan e la guerra del Golfo. È conosciuto principalmente per la fotografia “ragazza afgana” che fu pubblicata come copertina del National Geographic Magazine nel giugno 1985. Quella foto è diventata una vera e propria icona ed è ricordata ancora oggi. La “ragazza afgana” è il ritratto più famoso di McCurry, scattata in un campo profughi nei pressi di Peshawar in Pakistan. L’immagine rappresenta ancora oggi la fotografia più riconosciuta nella storia della rivista National Geographic. L’identità della ragazza afgana è rimasta sconosciuta per oltre 17 anni. Ma McCurry coadiuvato da un’equipe del National Geographic ha ritrovato la donna fotografata nel 2002.

Tutto questo sarà ricordato nella puntata conclusiva di Master of photography per celebrare il grande maestro della fotografia che avrà anche il compito di incoronare il vincitore dell’edizione 2017 del talent show.

Infine lo scorso anno il talent presentato da Isabella Rossellini.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Master of photography ultima puntata del 13 luglio con Steve McCurry”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*