Attacchi a Parigi: cambiati i palinsesti e Retequattro precisa che…


Palinsesti stravolti per gli attentati terroristi alla capitale della Francia

 Gli attentati che ieri hanno colpito la città di Parigi, hanno determinato una serie di cambiamenti nella programmazione delle reti generaliste. Oggi il piccolo schermo è tutto concentrato, giustamente, su quanto è accaduto nella capitale della Francia.

 Cancellati tutti i programmi di intrattenimento per dare spazio alle news.  In quest’ottica a non andare in onda questa sera è Ti lascio una canzone. Il baby show di Antonella Clerici cede il posto ad una puntata speciale di Porta a porta. Bruno Vespa conduce un appuntamento del suo talk show politico di approfondimento tutto incentrato sui drammatici attentati di cui è stata vittima la città di Parigi. In studio esponenti politici, opinionisti, che cercheranno di fare il punto sulla situazione per trovare una possibile soluzione contro il terrorismo.

Anche Canale 5 ha deciso di associarsi alla solidarietà televisiva. Questa sera salta Tu si que vales, lo show previsto in prima serata. E durante tutto la giornata di oggi molti dei programmi previsti non sono andati in onda per dare spazio alle notizie provenienti da Parigi. Rai1 ha dato spazio a edizioni speciali dei notiziari e ha cancellato il contenitore del sabato pomeriggio Sabato in condotto da Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli.

Spazzati via anche i programmi del mezzogiorno. E il previsto speciale dedicato a Laura Pausini che avrebbe dovuto andare in onda in access prime time, è rimandato a data da destinarsi. Insomma, in segno di rispetto, via tutti i programmi di intrattenimento.

Anche Retequattro questa sera propone una speciale di Dalla vostra parte con Paolo Del Debbio. La rete, a proposito, precisa di aver dato per prima, ieri sera, 13 novembre, la notizia degli attentati. In un comunicato fa infatti sapere:

A seguito di informazioni non corrette circolate nella mattinata, Mediaset precisa che nel coordinamento della programmazione aziendale di ieri sera, Retequattro era in diretta con “Quarto Grado” ed è stata la prima rete generalista italiana a dare la notizia dei gravi fatti di Parigi alle 22.25.

Da quel momento, il programma ha avviato la diretta con le prime immagini, il primo collegamento dallo Stadio di Francia, la traduzione in simultanea delle informazioni e dei tweet provenienti dal mondo arabo. “Quarto Grado” ha continuato la cronaca in diretta fino alle ore 1.37.



0 Replies to “Attacchi a Parigi: cambiati i palinsesti e Retequattro precisa che…”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*