Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 31 gennaio


I programmi in onda sulle reti pubbliche e private, del digitale terrestre e della piattaforma satellitare


 Domenica 31 gennaio. Su Raiuno, alle 21.30, la 7° puntata della fiction Tutto può succedere. Anche stasera due episodi. Nel primo, per superare il tradimento di Stefano, Federica (Benedetta Porcaroli) si tinge i capelli di blu e questo aumenta il risentimento di Cristina (Camilla Filippi) bei confronti di Sara (Maya Sansa) e di Ambra (Matilda De Angelis). Intanto Alessandro (Pietro Sermonti) e Sara rivelano a Carlo (Alessandro Tiberi) e Giulia che Ettore (Claudio Colangeli) ha tradito Emma (Licia Maglietta).

Nel secondo episodio, mentre Ambra soffre per la partenza di Stefano, Denis (Tobia De Angelis) non viene invitato a giocare a calcio da Alessandro e Max (Roberto Nocchi) e Sara teme che si tratti di una ripicca per il comportamento di Ambra. Sara confida al professor Nardini che forse ha sbagliato a venire a Roma.

Su Raitre, alle 21.45, l’attualità con Presadiretta. Riccardo Iacona apre la puntata con Il tabù del sesso, un viaggio tra le abitudini sessuali degli adolescenti, il bullismo e le discriminazioni di generi. La 2° inchiesta, Acqua il referendum tradito, fa un punto sulla gestione dell’acqua che dopo la consultazione popolare di 4 anni fa dovrebbe essere pubblica.

Su Italia 1, alle 21.25, il varietà Le iene show. Geppi Cucciari, Fabio Volo e Miriam Leone lanciano una nuova serie di servizi curati dagli infaticabili inviati del varietà. Ricordiamo che la domenica sera al timone del prfogramma ci sono Geppy Cucciari, Fabio Volo, Miriam Leone. Il martedì ci sono Pif, Nadia Toffa e ancora Geppy Cucciari.

Su La7, alle 21.30, la fiction 1992, con Stefano Accorsi. Luca sui avvicina sempre più ai progetti di Bibi per la Mainaghi Holding. I vecchi schieramenti politici lavorano per organizzare un contrattacco. Di Pietro scopre che nel pool Mani Pulite si nasconde una talpa. Leo (Stefano Accorsi) è ormai vicino alla realizzazione del suo sogno politico.

Ed ora per i tanti cinefili amanti del cinema, i film da noi consigliati per questa sera

Su Iris, alle 21.00, il film drammatico del 2007, Il caso Thomas Crawford, con Anthony Hopkins. Un ingegnere uccide la moglie che lo tradiva con un poliziotto e si costituisce. Un giovane procuratore pensa che il caso sia risolto, ma poi le cose si complicano.

Su Rai Movie, alle 21.20, il film commedia del 2012, di Fisher Stevens, Uomini di parola, con Al Pacino, Alan Arkin. Uscito di prigione dopo aver scontato 28 anni, il gangster Val rivede i suoi vecchi amici e soci Doc e Hirsch. Hanno in mente di fare follie, ma sulla testa di Val pende una taglia.

Su Premium Cinema, alle 21.15, il film drammatico del 2014, di Richard Linklater, Boyhood, con Ellar Coltrane, Patricia Arquette. La madre del piccolo Mason decide di trasferirsi a Houston per riavvicinarsi all’ex marito. Inizia così una nuova vita che accompagnerà il bambino nel suo percorso verso l’età adulta.

Su Premium Cinema 2, alle 21.15, il film d’avventura del 2014, di R. Spottiswoode, B. Quilici, Il mio amico Nanuk, con Dakota Goyo. Il quattordicenne Luke scopre che Nanuk, un cucciolo di orso polare, è stato separato dalla madre. Con l’aiuto dell’amico Muktuk, il ragazzino tenterà di ricongiungere i due animali.

Su Sky Cinema Hits, alle 21.10, il film fantastico del 2011, Lo hobbit – Un viaggio inaspettato, con Martin Freeman. Lo hobbit Bilbo Baggins è coinvolto dal mago Galdalf in un’avventura nel regno di Erebor: dovrà aiutare 13 nani a riprendersi il loro tesoro finito nelle grinfie del drago Smaug.

Su Sky Cinema Max, alle 21.00, il film thriller del 2014, Sin city – Una donna per cui uccidere, con Mickey Rourke. Al KadiEs di Sin City si incrociano le vite di diversi personaggi assetati di vendetta: il giocatore d’azzardo Johnny, la bella Nancy, la femme fatale Eva e il fotografo Dwight.                       



0 Replies to “Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 31 gennaio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*