Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 2 marzo


I programmi in onda sulle reti pubbliche e private, del digitale terrestre e della piattaforma satellitare


 Mercoledì 2 marzo. Raiuno, alle 20.30, trasmette la diretta dallo stadio Meazza di Milano, della semifinale di ritorno della Tim Cup – Coppa Italia tra Inter e Juventus. I nerazzurri di Roberto Mancini dovranno provare a ribaltare il rotondo 3 a zero, con doppietta di Morata e gol di Dybala, subito nella gara d’andata da parte dei bianconeri di mister Massimiliano Allegri.

Su Raidue, alle 21.15, tornano le Blind Auditions The Voice of Italy. A giudicare le performances degli aspiranti concorrenti del talent show canoro, comodamente seduti sulle loro poltrone e rigorosamente spalle al palco, saranno i giudici Raffaella Carrà, Max Pezzali, Dolcenera e Emis Killa. A condurre il programma, per il terzo anno consecutivo, Federico Russo.

I casi irrisolti e le scomparse misteriose animano la serata di Raitre, alle 21.10, nel programma Chi l’ha visto? condotto da Federica Sciarelli. Tra i casi presi in esame questa sera c’è quello di Mariangela Corradin, scomparsa l’11 agosto 1995 dalla sua abitazione alla periferia di Torino. Sarà presentato anche il caso di Sergio Russo, di Prato, del quale non si hanno più notizie dall’11 aprile 2015. L’uomo, 51 anni, aveva appena firmato il contratto per la  casa dove sarebbe andata  per ricominciare una nuova vita.

Canale 5, alle 21.20, trasmette Storia di una ladra di libri. Brian Percival firma un film che arriva dritto al cuore, proprio come il romanzo da cui è tratto. Il ruolo di Liesel, orfana che diventa amica di un giovane ebreo nella Germania nazista, è interpretato dalla brava Sophie Nélisse. Nella Germania nazista, la vivace Liesel viene affidata alla famiglia di Hans Hubermann. La piccola fatica ad adattarsi sia a casa sia a scuola, dove viene derisa perché non sa leggere. L’aiuta il padre adottivo, che di notte la istruisce nella lettura, facendola innamorare dei libri

Su Italia 1, alle 21.10, si sente profumo di Un’estate al mare. Il film è suddiviso in sette episodi: 7 episodi. Ne “Il conte di Montecristo” Nicola (Lino Banfi) torna al paese con una moglie bellissima (Victoria Silvstedt) ma finta. In “Extralarge” un ragioniere (Ezio Greggio, 61) porta la moglie alle cure termali per stare con l’amante (Anna Falchi, 43). In “La signora delle camelie” un attore (Gigi Proietti) non ricorda le battute.

Su Rete 4, alle 21.15, Harrison Ford è il protagonista del film d’azione Il Fuggitivo. Chicago: accusato ingiustamente di aver ucciso la moglie, il chirurgo Richard Kimble viene arr stato e condannato. Durante il trasferimento in carcere, fugge e si mette sulle tracce dell’assassino. Ma è inseguito dall’implacabile U.S. Marshal Sam Gerard.

La 5, alle 21.10, ripropone il film Save the last dance. A Chicago, una ragazza bianca che studia danza classica si innamora di un ballerino di colore che adora l’hip hop. Julia Stiles nel bel film che ha rilanciato al cinema le storie alla «Flashdance».

La prima tv de I segreti dell’amore tingono la prima serata di Real Time, alle 21.10. La sudorazione eccessiva di James è fonte di imbarazzo e lo rende impacciato, mentre Michelle cerca di nascondere le sue cicatrici. Amy, invece, è affetta da irsutismo; Abbie, nonostante i suoi 22 anni, non ha mai avuto un appuntamento.

i segreti dell amore

{module Pubblicità dentro articolo}

Omaggio di Iris a Ray Charles, alle 21.00È difficile distinguere Jamie Foxx dal vero Ray Charles in questo lungo e accurato film biografico che racconta vita e carriera del leggendario “Genius” del soul: gli inizi a Seattle negli Anni 50, i primi successi discografici, le donne, la dipendenza dalla droga, fino alla consacrazione tra i grandi della musica moderna. L’attore, che suona il piano da quando aveva tre anni, ha vinto l’Oscar per la sua interpretazione.

Rai 5, alle 21.15, propone il documentario Strinarte. Protagonista della puntata è il pittore Pellegrino Tibaldi (1527-1596), uno dei massimi esponenti del manierismo. Tra le sue opere più significative “Storie di Ulisse” a Palazzo Poggi e gli affreschi della cappella omonima a Bologna.

La nascita del movimento femminista in Italia è al centro della prima serata di Rai Storia che, alle 21.10, propone il documentario diretto dalla regista Alina Marrazzi, che racconta la storia del movimento usando i diari di tre donne di diversa estrazione sociale

Ornella Muti e Ugo Tognazzi sono i protagonisti, su Premium Cinema 2, alle 21.15, della commedia del 1974 Romanzo popolare, di M. Monicelli. L’operaio milanese Giulio Basletti sposa la meridionale Vincenzina Rotunno, molto più giovane di lui. Ma lei lo tradisce con un intraprendente poliziotto, suo conterraneo.

La fantascienza è di scena su Sky Cinema 1, alle 21.10, con World War Z di Marc Forster con Brad Pitt, Mireille Enos. Un’infezione improvvisa rende gli uomini simili a zombie. Gerry Lane, ex funzionario delle Nazioni Unite, torna in servizio per salvare la sua famiglia e isolare il terribile virus.

Il neo premio Oscar Leonardo Di Caprio è protagonista, su Sky Cinema !, alle 21.10, de Prova a prendermi, diretto da Steven Spielberg, in cui avrà a che dare con Tom Hanks.Frank W. Abagnale Jr. è’ il tipico ragazzo americano di buona famiglia degli anni ’60. Ma l’improvviso dissesto finanziario del padre e il divorzio dei genitori lo costringono ad andarsene di casa. Ma come sbarcare il lunario? Cambiando identità a seconda delle necessità. In poco tempo Frank, che cambia identità più velocemente dei propri abiti, diventa una delle priorità dell’agente dell’Fbi  Hanratty. Tra i due finirà per crearsi un insolito rapporto filiale.

Sky Cinema + 24, alle 21.10, propone Annie – La felicità è contagiosa, con Cameron Dia, Lamie Foxx, Quvenzhane Wallis, nei panni della protagonista. Annie è una bambina orfana che non ha mai perso la speranza di ricongiungersi ai suoi genitori. Annie condivide la vita con altre ‘camerate’ sotto la tutela (e il tetto) dell’isterica signorina Hannigan, artista frustrata col vizio dell’imbroglio e della bottiglia. Dinamica ed esplosiva, incontra Benjamin Stacks, facoltoso magnate della telefonia mobile e candidato a sindaco di New York. Salvata dall’uomo per strada, Annie diventa lo strumento per incrementare la sua campagna elettorale. Il gesto eroico di Benjamin accresce la sua popolarità e accende fantasia e ambizione del suo cinico press agent. Su suo consiglio, Benjamin accetta di prendersi cura della ragazzina ma quello che doveva essere un movimento filantropico strategico emergerà presto un sentimento sincero. 

Sky Cinema Oscar, alle 21.10, propone Top Gun, di Tony Scott con Tom Cruise nei panni dell’ambizioso Pete Maverick, Entrato nell’accademia della Marina che istruisce i futuri piloti dei caccia da combattimento, abilissimo ma di temperamento ribelle, il ragazzo si complica la vita innamorandosi della sua istruttrice.

Uma Thurman è la potenziale vittima de Gli occhi del ghiaccio, thriller di B. Robinson in onda su Sky Cinema Max alle 21.00. Un serial killer perseguita e uccide donne non vedenti. Il tenente di polizia che sta indagando sui delitti (Andy Garcia) finisce per innamorarsi di Helena, una delle potenziali vittime.

Sky 3D, alle 21, propone in prima visione assoluta il film d’animazione The snow Queen (La regina delle nevi), girato in formato 3D stereoscopico e basato sulla famosa fiaba di Hans Christian Andersen. Per creare un nuovo mondo freddo in cui il vento polare congela l’anima umana, la Regina delle Nevi ha eliminato tutti i rappresentanti delle professioni creative e i loro eredi. Per questo, l’audace Gerda decide di partire per un viaggio per poter salvare il mondo dal Regno d’Inverno. Al suo fianco nuovi amici che incontrerà lungo la strada e che la renderanno sempre più forte.



0 Replies to “Stasera in tv, i nostri consigli per oggi 2 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*