Aspettando Linea blu speciale Pasquetta su Rai1


La presentazione dello Speciale Linea blu in onda su Rai1 nel giorno di Pasquetta


 Rai1 torna, con la primavera, ad occuparsi del mare e delle coste italiane. Infatti, lunedì 28 marzo alle 14.00, la rete leader di Viale Mazzini, manda in onda uno “Speciale LIneablu” che ha come protagonista l’Isola del Giglio. Si tratta di un appuntamento particolare che trova posto in palinsesto proprio nel giorno di Pasquetta, tradizionalmente dedicato alle gite.

Riapre, così’, nell’attesa del ritorno di Linea blu e della sua conduttrice Donatella Bianchi, la stagione dedicata al mare di Rai1. Lo speciale infatti ha come sottototolo Aspettando Linea blu.

Ma, nell’attesa della bella stagione e del sole più caldo, adesso si racconta il mare d’inverno. A farlo sarà Fabio Gallo con la partecipazione del professor Corrado Piccinetti. Gallo, già presente con la Bianchi nel programma Linea blu, adesso, assieme al suo compagno di viaggio, andrà alla scoperta dell’isola del Giglio, seconda isola dell’Arcipelago Toscano per dimensioni e numero di abitanti. E, con questo speciale, Gallo si è ritagliato, finalmente, un ruolo di protagonista.
Le coste dell’isola del Giglio sono drammaticamente diventate famose dal 23 gennaio del 2012, per il naufragio della Costa Concordia: solo tre anni dopo, la rimozione della grande nave ha riportato all’antica bellezza Giglio Porto.

Ma c’è ancora molto da fare per la rinaturalizzazione dei fondali: è in corso, infatti, un intervento di ripristino che verrà spiegato nei dettagli nel corso dello “Speciale Lineablu” dal prof Andrea Belluscio, docente dell’Università La Sapienza di Roma.

Un ampio spazio sarà dedicato anche alla pesca con il prof. Corrado Piccinetti e con i piccoli pescatori dell’isola. Tutti in mare, dunque, dove potremo apprezzare la bravura e le tecniche dei giovanissimi pescatori.
Si ritorna, poi, sulla terra ferma per scoprire una ampia rete di percorsi che faranno la gioia degli appassionati di trekking. Fabio Gallo ci farà attraversare il bosco del Dolce, un bosco di vegetazione mediterranea che si alterna con radure e macchie basse. La presenza di sorgenti naturali rende il luogo particolarmente ricco di biodiversità, vegetale ed animale, più che in altre parti dell’isola.

E come accade in ogni puntata di Linea blu ( e di Linea bianca che va in onda in inverno), si va alla scoperta delle tradizioni gastronomiche delle zone nelle quali si arriva.
Ed essendo ancora nel periodo di Pasqua, ecco le tradizioni pasquali e le ricette tipiche a base del pescato locale presentate dallo chef Claudio Bossini, del Presidio Slow Food del Giglio, e dal prof. Corrado Piccinetti.
C’è un ultimo aspetto che verrà analizzato: i personaggi caratteristici dell’isola e il dialetto isolano. Tutto questo sarà raccontato da Fabio Gallo che, per l’occasione, intervista proprio un personaggio del posto, il dottor Armando Schiaffino, medico di base da molti anni che conosce tutti i segreti e le curiosità dell’isola.

Lo speciale Line blu si chiude in maniera suggestiva con la partecipazione della Compagnia Dialettale del Teatro dell’Isola tra i vicoli di Giglio Castello.



0 Replies to “Aspettando Linea blu speciale Pasquetta su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*