La strada dei Miracoli ultima puntata del 24 marzo


Va in onda questa sera su Rete 4 l'ultima puntata de La strada dei miracoli. Il programma di approfondimento religioso e spirituale è condotto da Safiria Leccese e chiude i battenti con grande soddisfazione dei vertici Mediaset. Infatti La strada dei miracoli è considerata una delle poche novità positive di questa stagione televisiva. Il programma avrebbe dovuto andare in onda martedì scorso nella consueta collocazione oraria. Ma i tragici fatti di Bruxelles ne hanno fatto slittare la programmazione a questa sera. Vediamo quali sono gli argomenti e gli ospiti della puntata che è stata comunque registrata martedì.


Va in onda questa sera su Rete 4 l’ultima puntata de La strada dei miracoli. Il programma di approfondimento religioso e spirituale è condotto da Safiria Leccese e chiude i battenti con grande soddisfazione dei vertici Mediaset. Infatti La strada dei miracoli è considerata una delle poche novità positive di questa stagione televisiva. Il programma avrebbe dovuto andare in onda martedì scorso nella consueta collocazione oraria. Ma i tragici fatti di Bruxelles ne hanno fatto slittare la programmazione a questa sera. Vediamo quali sono gli argomenti e gli ospiti della puntata che è stata comunque registrata martedì.

Nello spazio dedicato ai personaggi vip che raccontano il proprio rapporto con la religione ci saranno questa sera Sandra Milo e la figlia Azzurra. La Milo racconterà le condizioni precarie in cui si trovava la figlia appena nata al punto che le speranze di sopravvivenza erano ridotte al lumicino. Tra gli ospiti, Piergiorgio Odifreddi, matematico logico e saggista italiano, uomo profondamente laico che esporrà la propria opinione sugli argomenti trattati in studio. E tra questi torna sotto i riflettori la tematica della benedizione nelle scuole in occasione della Santa Pasqua.{module Pubblicità dentro articolo}

Infatti ci sono state nuove sentenze e un rinvio ad una decisione definitiva subito dopo le festività pasquali. L’altro argomento di cui si parla questa sera è il tema degli angeli, figura spirituale molto controversa soprattutto da parte di chi non crede. Odifreddi su questi due temi si scontrerà in maniera molto intensa con Paolo Brosio, presente in studio a difendere le motivazioni religiose. Come al solito sarà presente anche Alessandro Cecchi Paone, altra voce razionale nel talk show religioso di Rete 4.La strada dei miracoli

Essendo il giovedì della settimana Santa non si poteva non parlare della figura di Gesù Cristo e della Passione. Su questa tematica ci sarà un dibattito molto acceso. Si andrà indietro nel tempo fino agli inizi del cristianesimo. Infatti nei primi anni successivi alla morte di Gesù Cristo non si sapeva ancora se la sua natura fosse umana, divina o ambedue insieme. Inoltre si parlerà anche del libero arbitrio. Il tema del discutere verte soprattutto sull’interrogativo: il cristianesimo riconosce all’uomo il libero arbitrio oppure no? Insomma la libertà degli uomini è davvero conclamata oppure l’essere umano segue un destino già scritto? {module Pubblicità dentro articolo}

 Ponzio Pilato lavandosene le mani, ha contribuito in maniera definitiva a mandare Gesù Cristo alla crocifissione, oppure, con questo atteggiamento, ha obbedito ad un volere già predestinato?

Con questa puntata si conclude l’attuale ciclo de La strada dei miracoli che ha avuto anche due puntate in più visto il gradimento di pubblico conquistato. Il programma per la prima volta ha messo laici e cattolici a confronto tentando un dialogo che effettivamente c’è stato puntata dopo puntata. Avendo avuto il favore del pubblico è facile intuire che il programma di approfondimento religioso possa tornare in onda nel prossimo autunno sempre su Rete 4.



0 Replies to “La strada dei Miracoli ultima puntata del 24 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*