logo


Lemme a Domenica live
 Il contenitore festivo di Canale 5 Domenica live è al centro di polemiche per aver ospitato, nelle ultime puntate il dottor Lemme e la sua dieta nutrizionale.
 


 
La presenza di Lemme nello studio del programma condotto da Barbara D'Urso, ha suscitato proteste da parte del pubblico. Il Moige (Movimento Italiano Genitori) ha ricevuto molte segnalazioni di telespettatori letteralmente inviperiti per il cattivo esempio proposto in orario accessibile ai bambini da un personaggio che promette di far dimagrire velocemente e sostiene addirittura di poter guarire malattie gravi come il tumore.
E ne ha messo a conoscenza il Comitato Minori ed il suo Presidente.
 
lemme domenica live canale 5
 
 
In particolare, Il Moige riferisce di aver ricevuto numerose segnalazioni per la puntata datata  11-4-2016, ore 17 circa, di Domenica Live

 E sottolinea l'indignazione dei segnalatori per  lo spazio dato a un sedicente dietologo-farmacista Alberico Lemme che fa dimagrire le persone in pochissimo tempo con diete shock con pochissima verdura e frutta, ricusando la dieta mediterranea, affermando di curare i tumori e l'anoressia e bulimia solo con diete alimentari. 

Poi continua: Di fatto, pur lasciando spazio alle critiche, a persone dello spettacolo presenti in studio ma non specialisti e a un medico dietologo ma solo in collegamento esterno,  non presente in studio, in realtà il dietologo riceve una bella pubblicità, ha modo di parlare della catena di ristoranti che sta aprendo in tutta Italia, del cibo surgelato che vende, della sua clinica ecc.....
 
Naturalmente i telespettatori non sono in grado di valutare scientificamente quello che dice e se possa far danno alla salute, ma il medico che interviene dice di sì, che è pericoloso per il paziente seguire diete che non hanno alcun fondamento scientifico.
 
Inoltre c'è stata nel programma, la testimonianza di una persona che ha cercato dopo la puntata precedente - era già stato ospite del programma la settimana scorsa - di seguire la dieta cercandola su internet. Quello che ha raccontato è terrificante perchè è stata malissimo.
 
Prima di dare tanto spazio a una persona bisognerebbe essere certi che non sia un truffatore come tanti affermano: sulla salute delle persone non si può scherzare.
Peraltro le affermazioni di quest'uomo ripreso durante uno dei suoi convegni rivelano che sia un misogino, razzista e omofobo.
 
 
Ultima modifica Domenica, 17 Aprile 2016 11:00
Redazione

La nostra redazione

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo