Chi l’ha visto? i casi Ragusa e Vilfrido Branchi


Nuova puntata questa sera di Chi l'ha visto? su Rai3 in primetime. Federica Sciarelli si occupa di un caso avvenuto nel 1988, la morte di Vilfrido Branchi detto Willy, e ospita in studio una donna la cui testimonianza potrebbe essere determinante per individuare la persona che lo ha ucciso e che naturalmente è ancora libera.


Nuova puntata questa sera di Chi l’ha visto? su Rai3 in prime time. Federica Sciarelli si occupa di un caso avvenuto nel 1988, la morte di Vilfrido Branchi detto Willy, e ospita in studio una donna la cui testimonianza potrebbe essere determinante per individuare la persona che ha ucciso il giovane e che naturalmente è ancora libera.

Nel corso del programma ci saranno anche approfondimenti sul caso Roberta Ragusa.

La conduttrice ritorna quindi sulla morte di Vilfrido Branchi trovato senza vita la mattina del 30 settembre del 1988 a ridosso dell’argine del Po nei pressi del paese di Goro in provincia di Ferrara. La sua morte sconvolse l’intero paese e fece iniziare una caccia forsennata al mostro che ancora oggi purtroppo non ha un nome. Sono passati oltre 27 anni da quel giorno ma non si è mai capito chi è stato l’assassino e neppure quali sono state le persone che ne hanno coperto il delitto. {module Pubblicità dentro articolo}

Nell’ottobre del 2015 la Procura aveva riaperto l’inchiesta sulla morte di Willy su sollecitazione della famiglia che aveva realizzato un’indagine personale. Da allora gli inquirenti si sono convinti che il caso doveva essere riportato alla luce. Probabilmente potrebbe esserci dietro un giro di pedofilia. Questa sera Chi l’ha visto? propone in esclusiva la testimonianza di una donna che ha molto da dire sul quel delitto. Federica Sciarelli ricorderà come il povero giovane fu ucciso con una pistola usata per macellare i maiali e massacrato di botte prima di dargli il colpo di grazia. federica sciarelli e nata nel 1958

Furono tre le persone coinvolte, un anziano oggi deceduto che secondo le indagini del tempo avrebbe ucciso il ragazzo e altri due che invece lo avrebbero aiutato ad occultare il cadavere. Queste due persone hanno taciuto per un periodo così lungo. I nuovi elementi arrivati lo scorso ottobre potrebbero fare luce finalmente sulla modalità con cui il ragazzo è stato ucciso e soprattutto potrebbe portare alla scoperta finalmente dell’assassino. {module Pubblicità dentro articolo}

Il secondo caso di cui Federica Sciarelli si occupa è la scomparsa di Roberta Ragusa. Ancora oggi dopo tanto tempo si indaga per omicidio, ma il corpo della donna non è stato mai trovato. Il marito Antonio Logli resta fino ad ora l’unico accusato di omicidio volontario e soppressione di cadavere. Ricordiamo che la scomparsa di Roberta Ragusa risale alla notte del 13 gennaio del 2012. La donna si allontanò dalla sua casa di Gello di San Giuliano Terme in provincia di Pisa e da allora se ne sono perse completamente le tracce.

Come al solito Chi l’ha visto? mantiene le linee telefoniche aperte non solo durante la trasmissione. Allo 068262 ci si può rivolgere casi di avvistamento di persone di cui ci si è occupati in precedenza o per fare nuove denunce di scomparse dell’ultima ora.



0 Replies to “Chi l’ha visto? i casi Ragusa e Vilfrido Branchi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*