Spot in tv: deodorante Neutro Roberts e le ascelle a prova di bacio


Analisi di una campagna pubblicitaria attualmente in onda sul piccolo schermo

Uno spot che di certo non passa inosservato, l’ultimo del deodorante Neutro Roberts. Lo slogan è “ascelle a prova di bacio”, e purtroppo non è inteso in senso figurato.

Insomma: per convincere ad acquistare i suoi deodoranti, la Neutro Roberts ci mostra delle ascelle che vengono baciate. Un’immagine che di certo non si dimentica.

{module Pubblicità dentro articolo}

Con l’avvicinarsi dell’estate, il piccolo schermo si popola di pubblicità di deodoranti, alleati contro la puzza causata dalla sudorazione. La Neutro Roberts lo fa con uno spot che ha per oggetto una classica famiglia “tradizionale”, cioè quella eletta a modello dai pubblicitari con una mamma, un papà e una figlia. Tutti incredibilmente belli, sorridenti e con i volti che sembrano appena usciti dalla copertina patinata di una qualche rivista. 

Solo che, una volta trovati questi volti luminosi, il loro compito si rivela ingrato. Per promuovere un deodorante efficace ed “extra fresco” infatti, i creativi hanno pensato di elevare un’immagine che possa suscitare disgusto per eccellenza: così i bellissimi della situazione finiscono a baciare ascelle.

Siamo infatti davanti ad una donna con il braccio alzato. Subito dopo, si avvicina il marito e le bacia l’ascella. Ma non è finita, perché la stessa sorte toccherà pure alla bimba, anche lei intenta a dimostrare che l’ascella della mamma sia  “a prova di bacio”.

Finiti i tempi in cui i protagonisti volavano su una mongolfiera,  tanto era il senso di leggerezza dato dal prodotto: alla Neutro Roberts è bastato scegliere una donna a cui far indossare una canotta bianca e farle tenere un braccio alzato. Il resto va da sé, tra un vago senso di ribrezzo e un messaggio che non può essere equivocato. 

spot neutro roberts

Lo spot non è sfuggito nemmeno a Luciana Littizzetto, che ha ironizzato sia a Che tempo che fa che nella sua rubrica su La Stampa: “Ma il top dei top, è quell’altra pubblicità dove c’è una tipa in canotta che alza un braccio, mostra l’ascella linda e profumata, arriva suo marito e che fa? Gliela bacia. Le bacia l’ascella! Ma che schifo. Non so voi ma io in tanti anni di onorata carriera non ho mai trovato nessuno che mi abbia baciato l’ascella…”

Nella sua estrema semplicità, la campagna pubblicitaria non passa inosservata. Il problema è che però l’effetto finale è quello di suscitare, citando la Littizzetto, “schifo”. E se si sta promuovendo un deodorante, questo potrebbe non esser il migliore degli esiti.



3 Replies to “Spot in tv: deodorante Neutro Roberts e le ascelle a prova di bacio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*