Quarto Grado la puntata del 13 maggio su Yara Gambirasio


Quarto Grado torna questa sera ad occuparsi dell'omicidio di Yara Gambirasio. I due conduttori di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero danno appuntamento ai telespettatori in prima serata su Rete Quattro per analizzare le ultime news sul processo contro Massimo Bossetti fino ad ora l'unico accusato dell'omicidio della tredicenne di Brembate di Sopra comparsa il 26 novembre del 2010 e trovata uccisa 3 mesi dopo in un campo abbandonato nei pressi della cittadina.

Quarto Grado torna questa sera ad occuparsi dell’omicidio di Yara Gambirasio. I due conduttori di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero danno appuntamento ai telespettatori in prima serata su Retequattro per analizzare le ultime news sul processo contro Massimo Bossetti fino ad ora l’unico accusato dell’omicidio della tredicenne di Brembate di Sopra scomparsa il 26 novembre del 2010 e trovata uccisa 3 mesi dopo in un campo abbandonato nei pressi della cittadina.

{module Pubblicità dentro articolo}

La puntata di questa sera di Quarto Grado per un singolare caso va in onda lo stesso giorno della requisitoria del pubblico ministero Letizia Ruggeri che terrà la sua arringa finale contro Massimo Bossetti. L’uomo è in carcere dal 16 giugno 2014 con la pesante accusa di aver ammazzato Yara. Nuzzi e la Viero analizzeranno tutto il drammatico percorso che ha portato alla morte della piccola di cui è accusato il carpentiere e muratore di Mapello. Su Bossetti pendono accuse da ergastolo: omicidio aggravato dalle sevizie e anche accuse di calunnia ai danni di un suo ex collega Massimo Maggioni sul quale avrebbe cercato di far convergere i sospetti. Inoltre sulla concessione delle attenuanti generiche avrà il suo peso per l’accusa anche il comportamento che ha tenuto l’imputato durante tutto il processo: infatti si è sempre proclamato innocente. E addirittura in aula aveva parlato di un complotto contro di lui e lanciato pesanti accuse.quarto grado massimo bossetti yara gambirasio

Di tutto questo se ne discuterà nello studio di Quarto Grado con gli ospiti di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Sì cercherà insomma di fare il punto su uno dei casi che ha colpito maggiormente l’opinione pubblica nazionale.

La trasmissione tornerà poi a Caivano (provincia di Napoli) dove si indaga ancora per scoprire la verità sulla morte della piccola Fortuna Loffredo e di Antonio Giglio, i due bimbi precipitati dallo stesso palazzo nel parco verde a 14 mesi di distanza l’uno dall’altra. Nei prossimi giorni si terranno l’incidente probatorio e gli interrogatori alle tre bambine, le piccole amiche di Fortuna le cui testimonianze hanno permesso agli inquirenti di giungere ad una svolta determinate del caso con l’arresto di Raimondo Caputo.

Gianluigi Nuzzi domenica scorsa era ospite nella prima puntata del Maurizio Costanzo Show in onda su Rete 4. Il conduttore di Quarto Grado è stato protagonista di un battibecco con Fabrizio Corona presente come personaggio principale del talk show. {module Pubblicità dentro articolo}

Ultimo argomento questa sera trattato dai due conduttori è il caso di Isabella Noventa per il quale ci sono degli ulteriori aggiornamenti. Infatti sembra che si stia aprendo una nuova pista sulla scomparsa della 55enne di Padova. Il movente potrebbe essere sempre di più di natura economica. Ed è quello che cercano di appurare adesso gli inquirenti. Quarto Grado ne parlerà in studio con gli ospiti del programma. Il centralino rimane sempre aperto nel corso della trasmissione. E i telespettatori possono fare segnalazioni anche durante la diretta al numero 02 – 30309010.



0 Replies to “Quarto Grado la puntata del 13 maggio su Yara Gambirasio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*