Chi l’ha visto la puntata del 29 giugno sul caso Maria Chindamo


Il caso principale su quale si punta l'attenzione è la scomparsa di Maria Chindamo, imprenditrice di 44 anni abitante a Laureana di Borrello in provincia di Reggio Calabria.

Va in onda questa sera su Rai 3 una nuova puntata di Chi l’ha visto?. La conduttrice Federica Sciarelli dà appuntamento ai telespettatori in prima serata. Il caso principale su quale si punta l’attenzione è la scomparsa di Maria Chindamo, imprenditrice di 44 anni abitante a Laureana di Borrello in provincia di Reggio Calabria.

La padrona di casa farà il punto sugli ultimi giorni di vita dell’imprenditrice prima di essere sequestrata e fatta sparire. In studio a ripercorrere questa frase ci sarà il fratello di Maria Chindamo. La donna, prima commercialista e poi imprenditrice agricola, venne presa di forza e portata via la mattina del 6 maggio scorso mentre si recava nei terreni della sua azienda dove lo attendeva un bracciante. La macchina nella quale viaggiava la Chindamo fu trovata con il motore acceso e la portiera aperta.

All’interno sono state rinvenute tracce di sangue che hanno subito fatto pensare al peggio. In effetti chi ha sequestrato la donna aveva il preciso compito di ucciderla e di far sparire il suo corpo. Sulla scomparsa è stato aperto subito un fascicolo dal procuratore di Vibo Valentia. Le indagini effettuate non lasciavano alcun dubbio: si trattava di sequestro di persona, omicidio e occultamento di cadavere. All’inizio la scomparsa di Maria Chindamo apparve come un vero e proprio giallo, era vedova e mamma di tre figli. Con il trascorrere dei giorni i carabinieri di Vibo e quelli di Tropea avevano fatto di tutto per individuare la pista giusta ed il movente del rapimento. In base alle indagini fatte i Carabinieri avevano anche effettuato un blitz in tutte le zone circostanti la campagna nella quale la donna era scomparsa. 

Inoltre Federica Sciarelli riferirà che sono state effettuate decine di perquisizioni in aziende agricole che potevano essere sospettate, ma anche in campagna fabbriche di proprietà della famiglia della donna scomparsa. Sono stati i cani molecolari con il loro fiuto a trovare la presenza di tracce ematiche della donna.

chi lha visto centralinoGli inquirenti, dopo aver ascoltato molti testimoni, sono convinti che in questa storia la criminalità organizzata non c’entri. Si sta facendo luce su molte situazioni all’interno della famiglia. Intanto però i dubbi rimangono, chi è stato ad organizzare un piano così perfetto e preparato nei minimi dettagli? Infatti i sequestratori hanno atteso da la donna dvanti al cancello dell’azienda e quindi conoscevano l’appuntamento che aveva con alcuni suoi braccianti. E non è escluso che l’imprenditrice conoscesse i suoi sequestratori perché vedendolì davanti al cancello non ha avuto alcun sospetto. 

Ricordiamo, come in ogni puntata, che è aperto il centralino per eventuali nuove segnalazioni o casi di scomparse recenti. Il numero a cui rivolgersi è sempre lo stesso 06 82 62, oppure si può scrivere anche una mail al programma all’indirizzo 8262@Rai.it.

Il gradimento di Chi l’ha visto? è stato tale da spingere il nuovo direttore di Raitre, Daria Bignardi a programmare per il prossimo autunno una striscia quotidiana dal titolo Chi l’ha visto? news in onda in access prime time.