Rio 2016, ecco le curiosità legate alla tv sui nostri atleti


Rai 2 trasmette tutta la giornata, fino al prossimo 21 agosto, l'evento olimpico documentando le gare e quanto accade con le telecamere. Noi siamo andati alla ricerca di alcune curiosità sui nostri atlenti che sono legate al mondo del piccolo schermo. Cominciamo con Fabio Basile, campione olimpico nel judo (categoria 66 kg).


 Rai 2 trasmette tutta la giornata, fino al prossimo 21 agosto, l’evento olimpico documentando le gare e quanto accade con le telecamere. Noi siamo andati alla ricerca di alcune curiosità sui nostri atlenti che sono legate al mondo del piccolo schermo. Cominciamo con Fabio Basile, campione olimpico nel judo (categoria 66 kg). 

 Intanto non tutti sanno che Basile è Caporal Maggiore dell’Esercito Italiano ed ha ricevuto, insieme ad altri colleghi, le congratulazioni del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Danilo Errico. Una grande soddisfazione condivisa anche dal Caporal Maggiore Scelto dell’Esercito Francesca Dallapè che ha conquistato l’argento nei tuffi (trampolino sincro 3 metri) in coppia con Tania Cagnotto. 

Non solo, anche il 1° Caporal Maggiore dell’Esercito Odette Giuffrida, ha conquistato la medaglia d’argento nel judo (categoria 52 Kg). E terzo posto sul podio per Gabriele Detti 1° Caporal Maggiore dell’Esercito: per lui la medaglia di bronzo nel nuoto 400 stile libero. Sono in tutto 75 gli atleti militari della delegazione italiana a Rio 2016.

A Casa Italia, subito dopo la conquista della medaglia d’oro il giovanissimo Caporal Maggiore Basile ha sviscerato tutta la sua simpatia per la fiction Gomorra- la serie. Il campione olimpico di judo, si è esibito in una divertente e riuscitissima imitazione di Salvatore Conte e Genny Savastano, personaggi di Gomorra-la serie.

Il giovane judoka torinese, autore del 200esimo oro dell’Italia nella storia delle Olimpiadi, evidentemente grande fan della serie, interpreta per intero alcuni monologhi di Salvatore Conte e Genny Savastano, due dei celebri personaggi della serie cult di Sky, che è tra l’altro attesa al debutto negli USA il 24 agosto su Sundance TV.

fabio basile

                                                                  Fabio Basile dopo la vittoria

Da Sky fanno sapere che non è la prima volta che dai grandi dello sport arriva il tributo a Gomorra. Pochi mesi fa Ibrahimovic aveva accolto negli spogliatoi del PSG l’attore Salvatore Esposito (nella serie Genny Savastano) e in occasione del finale della seconda stagione l’in bocca al lupo alla serie e ai suoi protagonisti era arrivato addirittura dalla nazionale di calcio, impegnata nelle gare degli Europei.

{module Pubblicità dentro articolo}

Un altro programma tv ben rappresentato è MTV Ginnaste. Carlotta Ferlito, star del programma, è stata una delle qualificate per i Giochi Olimpici 2016. Ne abbiamo visto il percorso durante i due speciali andati in onda su MTv Ginnaste Road to Brazil.  La Ferlito, per la gioia delle cronace rosa, ha ammesso di avere un rito scaramantico: prima di salire sulla trave ne guarda la fine e ne pronuncia alcune parole di rito.

Presente anche a Rio 2016 Simona Ercolani e la Stand By Me all’inaugurazione di Casa Italia, la sede del Coni e degli sportivi di Rio. La creatrice di ‘Sfide’, assieme alla sua casa di produzione, cura la direzione artistica di tutti i contenuti video di Casa Italia. La Ercolani ha avuto grandi apprezzamenti per i video immersivi su schermi altamente tecnologici riguardanti eccellenze italiane. Un progetto innovativo con videoinstallazioni su un  wall composto da 40 schermi con l’illuminazione artistica esterna sempre curata dalla SBM. Per l’occasione sono stati creati dei veri e propri template di diversa tipologia adattati in base all’atleta, alla squadra, all’artista e all’azienda da celebrare.

Infine Rai Gulp ha affiancato alla Olimpiadi di Rio 2016 il programma Versus- Generazione di campioni che ha presentato in un lungo excursus televisivo settimanale, tutte le 28 discipline presenti alle Olimpiadi. L’ultima puntata del programma è andata in onda sabato 30 luglio. A conquistare le preferenze del pubblico è stato, con sorpresa, l’Hockey su prato.

{module Macchianera}



0 Replies to “Rio 2016, ecco le curiosità legate alla tv sui nostri atleti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*