4 novembre 2016: 50 anni dall’alluvione di Firenze, programmazione Rai e Sky


Il 4 novembre prossimo sono cinquant’anni dall’alluvione di Firenze avvenuta nello stesso giorno del novembre 1966. Morirono 35 persone e i danni al patrimonio culturale e artistico della città furono ingenti. Le reti Rai e i canali Sky ricordano l’anniversario con iniziative particoalri. Cominciamo dalle reti Rai.

 Oggi, 4 novembre, sono cinquant’anni dall’alluvione di Firenze  avvenuta nello stesso giorno del novembre 1966. Morirono 35 persone e i danni al patrimonio culturale e artistico della città furono ingenti. Le reti Rai e i canali Sky  ricordano l’anniversario con iniziative particolari. Cominciamo dalle reti Rai.

Su Rai1, venerdì 4 novembre, la trasmissione “Unomattina” dedicherà un approfondimento alla tragedia, mentre “Tv7”, il settimanale del Tg1 in onda alle 23.45, ricorda quei giorni con filmati presi dalle Teche Rai.

Su Rai2, venerdì 4 novembre, la trasmissione “I Fatti Vostri” in onda alle 11 evoca la tragedia con testimonianze.  Domenica 6 sarà invece “Sunday Tabloid”, in onda alle 19.05, a riservare uno spazio al ricordo della drammatica esondazione dell’Arno.

Su Rai3, venerdì 4 novembre alle 13.10 la trasmissione “Il Tempo e la Storia” sarà dedicata all’alluvione: Michela Ponzani e la storica Simonetta Soldani racconteranno la tragedia attraverso materiali inediti e testimoni diretti, dando voce anche alle migliaia di “angeli del fango”, giovani italiani e stranieri, arrivati a Firenze per aiutare a salvare il patrimonio culturale e artistico danneggiato. La puntata andrà in onda in replica alle 20.50 su Rai Storia. Alle 15.15 Speciale de “La Grande Storia” sull’anniversario: si ripercorreranno i momenti più drammatici delle giornate del 3 e 4 novembre 1966, con immagini inedite e a colori, e si parlerà anche del recupero e del restauro delle opere d’arte attraverso i materiali degli archivi Rai.

Su Rai Storia venerdì 4 novembre dedicata all’anniversario la trasmissione “Il giorno e la storia” in onda alle 00.10 e in replica alle 08.30, 11.30, 14 e alle 20.30. Il giorno dopo, sabato 5 , la stessa trasmissione si trasforma nello speciale “Novembre 1966. I giorni del diluvio” in onda alle 21.30. Nel documento di Francesco Cirafici, Davide Savelli, Sara Chiaretti e Fabrizio Marini, viaggio nei luoghi della valle dell’esondazione dell’Arno con repertori inediti, testimonianze e rievocazioni degli storici e dei protagonisti. I programmi della rete dedicati alla ricorrenza saranno promossi anche nello speciale web, sul portale e attraverso gli account social di Rai Cultura.

Su Rai Cultura web, il portale web di Rai Storia, sarà disponibile uno speciale webdoc dedicato all’ondata di solidarietà nazionale e internazionale legato alla tragedia. Nello speciale anche un toccante messaggio di auguri inviato ai fiorentini da Giorgio Albertazzi in occasione del Natale 1966.

alluvione firenze

Ed ecco la programmazione radiofonica

Venerdì 4 novembre dalle ore 20.30, Radio3 sarà in diretta dal Teatro Niccolini per una serata speciale. Sotto una gran piova d’acqua di Sandro Bennucci, Marcello Mancini e Massimo Sandrelli, con gli attori della Compagnia delle Seggiole Fabio Baronti, Luca Marras, Andrea Nucci e Sabrina Tinalli. L’evento inaugurale della rassegna “Alluvione. 50 anni dopo”, promossa dalla Fondazione Teatro della Toscana tra la Pergola, il Niccolini e il Teatro Studio, è una produzione Accademia degli Infuocati, in collaborazione con la stessa Fondazione. Una narrazione teatrale di quel tragico evento accostata a documenti d’archivio e a riflessioni con ospiti: Giorgio Bonsanti, storico dell’arte e del restauro già direttore dell’Opificio delle Pietre Dure, Luca Bellingeri, direttore della Biblioteca Nazionale di Firenze, Zeffiro Ciuffoletti, storico, intervistati da Marino Sinibaldi, Direttore di Radio3.

Sul web:

RaiPlay, la nuova piattaforma digitale della Rai, propone una serie di documentari e inchieste d’archivio.

Tra le tante produzioni riproposte in un’intera fascia dedicata, spicca la versione restaurata di “Per Firenze”, film-documentario di Franco Zeffirelli realizzato durante l’alluvione, e che fece conoscere al mondo intero il dramma della città di Dante e del Brunelleschi.

Il restauro della pellicola di Zeffirelli è stato effettuato dalla sede torinese di Rai Teche per riproporre al pubblico di RaiPlay in tutto il suo splendore il lavoro più importante sull’alluvione di Firenze del 1966.

Tra gli altri filmati riproposti nella striscia si segnalano “Zoom-Alluvione a Firenze” (1966), una puntata de “L’Approdo” intitolata “Firenze rinasce” (1966), un documentario di Indro Montanelli (1972) e immagini ritrovate nell’archivio Rai, e mai più ritrasmesse, della messa celebrata a Firenze da Papa Paolo VI a un mese esatto dall’alluvione.

{module Pubblicità dentro articolo}

Qui l’omaggio di Sky alle vittime della tragedia

Attraverso le testimonianze dei protagonisti dei soccorsi, il commento di esperti e l’impiego di immagini d’archivio, il documentario “Firenze 66 – Dopo l’alluvione” del fiorentino Enrico Pacciani, prodotto da Alkermes e Sky Arte HD, indaga come l’Alluvione abbia segnato per 50 anni la città di Firenze, ricorda la straordinaria mobilitazione degli ‘angeli del fango’, soccorritori accorsi da tutto il mondo per salvare lo straordinario patrimonio culturale della città, e racconta come quei fatti abbiano dato una spinta decisiva a sviluppare nuove conoscenze e nuove competenze nei campi del restauro e della tutela dei beni culturali.

In occasione delle celebrazioni per il cinquantenario dell’Alluvione, Sky Italia ha organizzato due anteprime che avranno luogo il 4 novembre contemporaneamente, a Palazzo Vecchio e nel Cinema Teatro della Compagnia, in collaborazione con la Toscana Film Commission, prima della messa in onda su Sky Arte HD, prevista per il 5 novembre alle 21.15.

Sky Italia collaborerà a tutte le principali iniziative previste nell’ambito delle celebrazioni ufficiali, tra cui, quella in collaborazione con l’Ufficio regionale scolastico del MIUR per la Toscana, distribuendo i dvd di questo documentario nelle scuole di Firenze e provincia.

“Firenze 66 – Dopo l’alluvione” è stato realizzato con il contributo di Fondazione Cassa Risparmio di Firenze, in collaborazione con l’Archivio del Festival dei Popoli e nell’ambito del programma Sensi Contemporanei per il Cinema.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “4 novembre 2016: 50 anni dall’alluvione di Firenze, programmazione Rai e Sky”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*