logo


Don Antonio Polese

 Il Boss delle cerimonie è morto. Don Antonio Polese il titolare del ristorante la Sonrisa di Sant'Antonio Abate in provincia di Napoli è deceduto per l'aggravarsi delle condizioni di salute, dopo essere stato ricoverato in ospedale per alcuni giorni e poi dimesso. 

Aveva avuto degli scompensi cardiaci. Sembrava che le sue condizioni potessero essere migliorate dopo l'uscita dall'ospedale ma invece si sono improvvisamente aggravate e questa volta don Antonio purtroppo non è riuscito a superare la crisi.




Don Antonio Polese chiamato affettuosamente soltanto don Antonio è diventato famoso per aver portato su Real Time il programma Il boss delle cerimonie.
Il docu-reality, che tanta polemica ha suscitato per avevo mostrato tradizioni del matrimonio napoletano considerate kitch e superate, aveva però avuto un notevole successo ed era stato venduto anche all'estero.

Don Antonio aveva portato in Tv un vero e proprio spaccato della vita e delle tradizioni napoletane. Dopo i matrimoni aveva raccontato anche altre cerimonie come battesimi e un prime comunioni compleanni e persino i cosiddetti "diciottesimi" ovvero la festa dei giovani che compivano i 18 anni. Naturalmente tutto era stato celebrato e festeggiato all'interno del suo sontuoso castello.

Una dimora fiabesca che lui amava molto come amava anche accontentare le persone che si rivolgevano a la Sonrisa per vivere un giorno indimenticabile.

Ma il boss delle cerimonie aveva subito parecchi dispiaceri in passato.
Infatti all'inizio del novembre di quest'anno il Tribunale di Torre Annunziata aveva disposto la confisca della Sonrisa il suo sontuoso e irreale castello per abusi edilizi. Inoltre la moglie Rita e fratello Agostino erano stati condannati ad un anno di carcere perché accusati di essere responsabili di una lottizzazione abusiva durata circa 35 anni ovvero dal 1979 al 2011. Ma don Antonio non era stato colpito da nessuna condanna perché non risultava come proprietario della Sonrisa.
Sono in molti oggi a pensare che queste vicende giudiziarie possano aver influito molto sulpeggioramento delle condizioni di salute dell'oramai ottantenne don Antonio.

Di lui i telespettatori ricorderanno il sorriso e la familiarità con cui ha gestito per tanti anni il programma Il boss delle cerimonie divenuto oramai una sorta di cult trash o non trash che si voglia.

Ultima modifica Giovedì, 01 Dicembre 2016 16:50
Anna Mancini

Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni.

Trentenne in carriera, studi classici,grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione.

Il mio motto è: Non c'è niente di più pericoloso del demone della fantasia acquattato nell'animo femminile.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo