Linea bianca, oggi Ossini da Madonna di Campiglio a Pinzolo


Da Madonna di Campiglio a Pinzolo: è questo il viaggio di Linea bianca in onda oggi, 4 marzo, alle ore 14 su Rai1. L'appuntamento è con Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello. Sarà una puntata che spazia nei paesaggi del Trentino Alto Adige, fra le Dolomiti di Brenta, le Alpi dell'Adamello e della Presanella.


 Da Madonna di Campiglio a Pinzolo: è questo il viaggio di Linea bianca in onda oggi, 4 marzo, alle ore 14 su Rai1. L’appuntamento è con Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello. Sarà una puntata che spazia nei paesaggi del  Trentino Alto Adige, fra le Dolomiti di Brenta, le Alpi dell’Adamello e della Presanella.

I telespettatori vedranno un panorama mozzafiato esplorato intutta la sua bellezza. Si inizia a quota 3558 metri sul livello del mare, su cima Presanella. Sarà questa la una spettacolare apertura con Massimiliano Ossini in compagnia di Lino Zani.
Si prosegue con un salto di 130 metri: in Val Genova, porta d’ingresso al regno ghiacciato della Presanella, siamo nel meraviglioso contesto delle cascate Nardis. Qui assisteremo ad una coraggiosa sfida di Massimiliano Ossini impegnato nella scalata di un’imponente parete di ghiaccio. Il conduttore ha abituato il suo pubblico ad imprese, spesso complicate, ma sempre realizzate in grande sicurezza.
Ossini ci parlerà poi di quanto sia importante il contatto con la natura, soprattutto svelerà i benefici anche psicologici di una passeggiata in compagnia del proprio cane: a Pinzolo, lungo un sentiero nel bosco,  ci verranno descritte virtù e benefici del “dog trekking”.

linea bianca 2
Siamo adesso alla scoperta delle tradizioni culinarie e gastronomiche dei paesi della zona: in una piccola malga di montagna, sulle piste del Dos del Sabion, al tramonto, nella straordinaria cornice delle Dolomiti, Ossini ci presenterà gustose ricette della tradizione locale. Gli abitanti, invece, elargiranno preziosi consigli per un consumo “intelligente” della frutta secca.
Siamo in un territorio con un’estensione di oltre 600 km2, oltre 50 laghi, una flora ed una fauna incredibilmente ricca:: ricchezze e bellezze delle nostre montagne.

{module Pubblicità dentro articolo}

Sul sentiero verso malga Ritort, a Madonna di Campiglio, con i bambini di una scuola elementare, Alessandra del Castello, documenta le attività divulgative ed i progetti di ricerca del Parco Naturale Adamello Brenta, la più vasta area protetta del Trentino, istituita nel 1988.
Sempre alla scoperta di eccellenze gastronomiche, eccoci in Val Rendena, in una piccola azienda agricola dove ci verrà spiegata la razza Rendena e la produzione del formaggio spressa.
Una carota di ghiaccio di 40 metri per scoprire l’evoluzione del clima: sul ghiacciaio dell’Adamello, a 3.100 metri di quota, con un glaciologo dell’Università di Milano Bicocca, un importante focus sullo stato di salute del ghiacciaio più esteso d’Italia.
La parte conclusiva del programma è sulle piste del Grostè con la “Principessa Sissi e il Carnevale Asburgico”, una divertente ricostruzione con gli abiti dell’epoca.



0 Replies to “Linea bianca, oggi Ossini da Madonna di Campiglio a Pinzolo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*