Nemo – nessuno escluso in Corea del Nord con il senatore Razzi


Nemo - nessuno escluso, in onda questa sera su Rai 2 in prima serata, hanno accompagnato il senatore Antonio Razzi nella Corea del Nord


Sarà una puntata particolare perché viene mostrato un lungo reportage realizzato nella Corea del Nord.

Gli inviati del programma Nemo – nessuno escluso, in onda questa sera su Rai 2 in prima serata, hanno accompagnato il senatore Antonio Razzi nella Corea del Nord proprio nei giorni del pericoloso scontro verbale tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il dittatore locale Kim Jong-un di Pyongyang, leader supremo della Repubblica Popolare Democratica di Corea (Corea del Nord) dal 18 dicembre 2011.  

Antonio Razzi ha un’ottima considerazione in terra nordcoreana. Il senatore è stato accompagnato da Nello Trocchia ed Edoardo Anselmi, i due inviati di Nemo – nessuno escluso. Tutto il reportage documenta il viaggio di Razzi dall’Italia fino alla Corea del Nord e il ritorno. In fase di rientro in Italia ci sono stati anche dei problemi: il senatore ed i suoi accompagnatori sono stati bloccati per un determinato periodo di tempo in aeroporto fino a quando non è poi arrivato il permesso di poter partire, ma intanto erano trascorse circa 24 ore. Antonio Razzi ha postato molte foto del suo viaggio sui Social Network rendendo partecipe, passo per passo, il popolo del web di quello che succedeva.

Prima della partenza il senatore è stato intercettato all’aeroporto di Roma dal programma “Un giorno da pecora” in onda su Radio Uno con Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Ai due conduttori che gli chiedevano il motivo del viaggio, il senatore ha risposto facendo riferimento al suo cognome: “vado a fermare i razzi. Sono un ambasciatore di pace“.nemo nessuno escluso rai2

Un altro servizio in onda questa sera e firmato da Valentina Petrini è ambientato in Turchia. Viene raccontata la storia di un bambino intossicato durante il presunto attacco con armi chimiche effettuato in Siria.

Nella parte del programma dedicato agli interventi stand up, da segnalare la presenza del giornalista Alberto Negri che parlerà della crisi internazionale.

{module Pubblicità dentro articolo 3}

Ci sarà anche uno spazio dedicato al primo derby cinese, ovvero quello disputato recentemente tra Inter e Milan. Ci saranno svelati molti particolari che riguardano proprio le due squadre all’indomani della vendita dei rossoneri ai cinesi. Sarà fatta anche un’inchiesta tra i milanesi per capire che cosa ne pensano.

Un altro servizio riguarda i dipendenti dell’outlet Serravalle Scrivia (in provincia di Alessandria) che stanno protestando contro il lavoro domenicale. Ci sarà poi un reportage dedicato ai campionati mondiali di memoria con un intervento in studio del mentalista Francesco Tesei. Verrà realizzato un esperimento che si preannuncia molto interessante.

Verso la fine della puntata Enrico Lucci documenta la sua giornata con una persona affetta da nanismo. Il conduttore la segue nel corso di tutte le sue attività legate al lavoro che svolge: intrattenitore in feste e party. Lucci conosce anche la famiglia e cerca di capire come vengono superate le difficoltà che l’interessato incontra nella sua esistenza quotidiana.

Ricordiamo che Nemo – nessuno escluso è in diretta anche sui social ed è visibile in streaming sul sito RaiPlay.it.



0 Replies to “Nemo – nessuno escluso in Corea del Nord con il senatore Razzi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*