Federica Sciarelli indagata per il caso Consip e la Gruber ospita Travaglio


La conduttrice di Chi l'ha visto indagata dalla Procura di Roma per fuga di notizie sul caso Consip.


 Federica Sciarelli, la conduttroce di Chi l’ha visto? su Rai3 è indagata per l’affare Consip. Insieme a lei il pubblico ministero di Napoli Henry John Woodcock. I due sono indagati dalla Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta Consip con l’accusa di violazione del segreto d’ufficio.

Spieghiamo che la Consip è la centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana. Opera nell’esclusivo interesse dello Stato e il suo azionista unico è il Ministero dell’economia e delle finanze (MEF).

La causa è quella relativa alla fuga di notizie avvenuta nello scorso dicembre in relazione a presunti avvertimenti sull’esistenza dell’indagine ai dirigenti della Consip. Per questa presunta fuga di notizie riservate relative all’ inchiesta Consip, insieme al pm Woodcock stata indagata dalla procura di Roma la giornalista Federica Sciarelli conduttrice del programma televisivo Chi l’ha visto? che domani sera celebra la sua ultima puntata di questa edizione.

Alla giornalista e conduttrice è stato sequestrato il telefono cellulare. La Sciarelli, da molto tempo amica del pubblico ministero Woodcoc,k si è vista contestare il reato di concorso in rivelazione di segreto d’ufficio. Secondo l’accusa, infatti, sarebbe stata il tramite per far arrivare delle informazioni da Woodcock ai giornalisti del Fatto Quotidiano.

Naturalmente subito Federica Sciarelli è intervenuta sull’argomento ed ha sottolineato in un comunicato rilasciato all’agenzia Ansa: “non posso aver rivelato nulla a nessuno semplicemente perché Woodcock non mi svela nulla delle sue inchieste soprattutto se sono coperte da segreto”.

All’argomento è stata dedicata la puntata di questa sera di Otto e mezzo su La7. Lilly Gruber, la conduttrice, aveva in studio Marco Travaglio il direttore del Fatto Quotidiano che ha difeso strenuamente il suo giornale ed i suoi giornalisti sottolineando come fosse davvero improbabile ed incredibile l’ipotesi che la Sciarelli potesse essere stata il trait d’union tra la Procura e il giornale.

In studio c’erano anche Vittorio Zucconi direttore di Radio Capital e Nicola Porro, conduttore di Matrix che ha raccontato un’esperienza analoga accaduta a lui anni fa. Per avere giustizia ha detto Porro, ho dovuto attendere 7 anni. Un periodo estremamente lungo.

Dunque la Gruber ha cavalcato l’onda lunga del caso Consip e ha cercato, attraverso le testimonianze dei suoi ospiti, di informare al meglio il pubblico. Vedremo intanto che cosa accadrà domani sera quando Federica Sciarelli torna in video per condurre l’ultima puntata di Chi l’ha visto? di questa stagione. Vedremo soprattutto se affronterà l’argomento cercando di discolparsi oppure se tacerà.



0 Replies to “Federica Sciarelli indagata per il caso Consip e la Gruber ospita Travaglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*