Codice, la vita è digitale dal 28 luglio con Barbara Carfagna


Il nuovo programma che introduce nel mondo delle ultime, avanzatissime, tecnologie.


 Novità nel campo della programmazione estiva per Rai1. Dal 28 luglio fino al primo settembre in seconda serata la rete manda in onda il nuovo programma dedicato alla tecnologia dal titolo Codice, la vita è digitale. Al timone la giornalista Barbara Carfagna.

Il programma è composto di sei puntate che rappresentano un vero e proprio approfondimento del settore del digitale. Il fine è capire come le nuove tecnologie digitali stiano modificando il comportamento umano e il mondo in cui viviamo.

Barbara Carfagna si recherà nei centri di ricerca più avanzati per la ricerca tecnologica all’estero e in Italia. Il fine è comprendere come il nostro modo di vivere, la nostra stessa personalità, stiano subendo dei cambiamenti proprio a causa dell’avanzare delle nuove tecnologie.

Sei puntate nel corso delle quali si parlerà di denaro, lavoro, città, intelligenza artificiale, e Digital Humanities. Infine l’ultima puntata si occupa di guerra e spazio. Barbara Carfagna non sarà sola in questo suo lungo viaggio. Le farà da supporto Federico Pistono esperto di tecnologie moderne, molto addentro nelle potenzialità scientifiche del futuro. Si vanno ad individuare tutti quei generi e quei settori che sono rimasti ancora inesplorati e che difficilmente vengono mostrati nei programmi televisivi.

Certo parlare oggi di intelligenza artificiale e di cyberwar non è una novità ma sappiamo benissimo che tutto questo ha delle conseguenze sul comportamento umano e sul cambiamento della società. E allora ecco la opportunità di approfondire queste tematiche per non trovarci impreparati sul cambiamento che le nuove tecnologie stanno apportando al mondo.

Tutto quello che vedremo in Tv potrà essere anche rivisto su Rai play streaming. Non solo ma Raiplay offre anche la possibilità di approfondire molti contenuti e per coloro che vogliono saperne di più ancora, è a disposizione il canale Rai YouTube attraverso il quale si possono rivedere le interviste fatte agli esperti internazionali nella lingua madre.

Ad esempio Barbara Carfagna si chiederà: sapete voi telespettatori italiani che cos’è il bitcoin? E la blockchain come può influenzare il nostro comportamento?

Per capirlo Barbara Carfagna è andata in Giappone dove il bitcoin è oramai all’ordine del giorno. Da New York alla Cina gli inviati del programma hanno fatto la spesa senza più utilizzare il vecchio portafoglio ma ricorrendo a delle app che permettono un pagamento immediato e senza alcuna preoccupazione.

Ancora: la Carfagna ci farà scoprire come in Cina e in Giappone il portafoglio oramai non è più considerato un mezzo per pagare e i soldi cartacei sono oramai obsoleti. In Giappone il bitcoin è riconosciuto come lo yen e anche in Italia, questa è l’ultima sorpresa del programma, il bitcoin comincia ad essere utilizzato ma solo per la compravendita di appartamenti e per beneficenza.



0 Replies to “Codice, la vita è digitale dal 28 luglio con Barbara Carfagna”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*