Melaverde puntata 20 agosto sul delta del Po e in Aspromonte


Anticipazioni sulla puntata odierna del programma che oggi è sul delta del Po e in Aspromonte.

 I conduttori di Melaverde Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli, sono pronti per la puntata odierna del programma di Canale 5 che va alla ricerca delle eccellenze gastronomiche e delle realtà produttive più interessanti del nostro paese.


Melaverde, il programma che da 19 anni tiene compagnia ogni domenica ai tespettatori di Canale 5, a settembre festeggia la ventesima edizione.
Questi gli argomenti che il programma racconterà domenica 20 agosto dalle 11.50.

Ellen Hidding è a Scardovari

Il delta del Po è un sistema complesso fatto di bracci di acqua, terre emerse, paludi e lagune. Riveste una grande importanza naturalistica per la biodiversità presente, sia per quello che riguarda la flora sia la fauna selvatica . Oggi Melaverde torna a raccontare questo ambiente così particolare e unico. Ma ciò che sarà davvero protagonista è sott’acqua. Il delta del Po è uno dei siti italiani più importanti per quel che riguarda la pesca e soprattutto la molluschicoltura. Melaverde farà di nuovo vedere come si allevano ostriche, vongole e la prima cozza a Denominazione di Origine Protetta italiana
Poi si vedrà come si pescano tante varietà di pesce, i crostacei, le seppie, e poi i bisati (anguille locali) e le moleche, granchi che in un determinato periodo dell’anno ( 15 giorni in tutto), fanno la muta perdendo il loro carapace, e risultando così totalmente edibili.

melaverde

Edoardo Raspelli va alla ricerca dei Tesori d’ Aspromonte

Melaverde oggi torna anche in Calabria, sull’Aspromonte.
Il primo incontro è con Francesco e i suoi suini neri Apulo Calabresi. Una razza antica che stava scomparendo. Vent’anni fa una ricerca minuziosa sugli Appennini calabresi, lucani e pugliesi, ha permesso di recuperarne il ceppo originale, e farlo riconoscere come razza autoctona storicamente riconosciuta.
Poi c’è Mimmo. Allevatore da generazioni di capre dell’Aspromonte. Grazie anche a lui, questa razza antica, è stata recuperata e riconosciuta con un libro genealogico proprio.


E se Mimmo rappresenta la continuità con il passato, Antonino è uno di quei giovani che ha deciso di fare il pastore a tempo pieno e continuare ad allevare questa capra con il sistema tradizionale del pascolo brado.
Conosceremo anche i quattro salumi DOP di Calabria. Raspelli la storia del “quinto salume”, come lo chiamano qui, quello più antico e importante per la tradizione calabrese: la Nduja.



0 Replies to “Melaverde puntata 20 agosto sul delta del Po e in Aspromonte”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*