Provincia capitale dal 12 novembre su Rai3


Il ritorno del programma condotto da Edoardo Camurri alla scoperta delle bellezze storiche della provincia italiana. Si inizia da Asti.


Edoardo Camurri riparte da Asti per raccontare la “Provincia capitale” su Rai 3. Ha per titolo proprio “Provincia capitale” il programma che vuole realizzare incursioni culturali e artistiche all’interno delle città grandi e piccole made in Italy.

L’appuntamento è sulla rete diretta da Stefano Coletta da domenica 12 novembre. E successivamente Camurri sarà presente, sempre nella medesima collocazione oraria, nel day time mattutino del giorno festivo.

Provincia capitale è realizzato da Rai Cultura ed è andato in onda, con la prima edizione da novembre 2016 a marzo 2017. Adesso ritorna e, per chi non ha seguito le puntate precedenti, c’è già il titolo a spiegare di che si tratta: Camurri presenta al pubblico città e paesi della provincia depositari di grandi ricchezze culturali, architettoniche, paesaggistiche. Un capitale di grande rilevanza che, città per città, settimana dopo settimana, viene raccontato da personaggi legati a quei posti.

Una puntata della prima edizione

Viaggi e percorsi mettono in evidenza realtà sospese tra passato e presente con uno sguardo proiettato verso il futuro.

Si inizia, dunque da Asti. Camurri arriva nella città ed utilizza tre parole per documentarla: sfida, teatro, orgoglio. Asti è conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini, in particolare l’Asti spumante. Durante il Medioevo è stata un importante centro di scambi commerciali e bancari. È questo il periodo più felice per la città, che estende il proprio potere su numerosi altri paesi.

Asti è un contenitore di storie che Edoardo Camurri si fa raccontare dai suoi ospiti nei luoghi più caratteristici della città.

Si inizia da Bruno Gambarotta, si continua con il giornalista Domenico Quirico e con Roberta Bellesini, la vedova di Giorgio Faletti, scrittore di successo  e personaggio del mondo dello spettacolo, astigiano Doc.

Molti ancora gli altri personaggi che raccontano le ricchezze architettoniche e culturali della città, vera capitale della provincia italiana.

Asti ci riserva anche molte singolari scoperte. Ad esempio: lo sapevate che in città potrebbe addirittura esserci la torre che ha ispirato il deposito di Paperon de’ Paperoni? Camurri ce la mostrerà e ci spiegherà le ragioni.

Edoardo Camurri firma il programma insieme a Michele De Mieri, Riccardo Mazzon e Alessandro Garramone.

Il conduttore e scrittore era stato anche il padrone di casa del programma Roar che, dal 31 agosto 2016, su Rai 3 in access prime time, aveva seguito i lavori della Mostra del Cinema di Venezia di quell’anno.



0 Replies to “Provincia capitale dal 12 novembre su Rai3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*