Italia- Svezia ipotesi di affidare a Fabio Fazio il dopo-partita


La possibilità di affidare a Che fuori tempo che fa il dopo partita Italia- Svezia ha suscitato polemiche e malumori.


Che cosa non si fa per aumentare gli ascolti di Che fuori tempo che fa. Per evitare un altro crollo di audience al figlio prediletto di viale Mazzini, spunta l’ipotesi che a gestire il collegamento televisivo con lo stadio di San Siro, dopo la conclusione di Italia-Svezia, dovrebbe esserci Fabio Fazio. I vertici di Rai 1 starebbero pensando di affidare a lui le interviste ai giocatori. Il fine è confezionare un’edizione speciale di Che fuori tempo che fa la cui collocazione è la seconda serata del lunedì. Ovvia la protesta sentita e ferma dei giornalisti sportivi della Rai che si sentono scavalcati nelle proprie competenze professionali.

E le polemiche infuriano prendendo di mira la partita della Nazionale contro la Svezia e la trasmissione di Fabio Fazio, “Che fuori tempo che fa” in onda nella seconda serata del lunedì.

Intanto stiamo parlando dell’incontro che si svolge lunedì sera, 13 novembre, tra Italia e Svezia, dopo il match di andata del 10 novembre. E’ il match ritorno da cui dipende l’inclusione della nostra Nazionale di calcio nelle squadre che giocheranno i Mondiali Russia 2018.

Fabio Fazio non si lascia sfuggire l’occasione per risollevare le sorti del suo talk show puntualmente asfaltato dal Grande Fratello Vip 2. Ed allora ecco l’idea: realizzare una puntata sulla Nazionale con in studio campioni del 1982 e del 2006, anni in cui l’Italia divenne Campione del mondo. E fin qui, potrebbe anche passare. A non andare giù sono i successivi collegamenti con lo stadio di San Siro, dove si è giocata la partita. Fazio vuole parlare con i calciatori e fare, così, il “mestiere” dei cronisti sportivi.

I giornalisti di Rai Sport, che ovviamente da sempre seguono anche la Nazionale, hanno considerato l’ipotesi un vero e proprio affronto alla loro dignità professionale. E’ in atto una vera rivolta e l’Usigrai  ha chiesto chiarimenti ai dirigenti Rai.

Intanto per due settimane consecutive, il talk show domenicale Che tempo che fa non è andato in onda per dare spazio alle gare di Formula 1 che Rai 1 trasmetteva. Fazio è tornato in video domenica 5 novembre con il 14% di share. Un risultato non esaltante se si pensa che la fiction che andava in onda su Rai 1 nel prime time della domenica, conquistava ascolti maggiori.

Ma la parola d’ordine è “salvate il soldato Fazio” a qualsiasi costo. Naturalmente non si è fatta attendere la risposta dell’interessato. Infatti Fazio su Twitter ha detto: “La notizia è priva di qualunque fondamento. #chefuoritempochefa andrà in onda successivamente al dopo partita. Smentisco un’altra fake news”.

La polemica dovrebbe essere smorzata. Solo che i giornalisti di Rai Sport sostengono di essere venuti a sapere che, una volta concluso l’incontro di calcio tra Italia e Svezia, l’ordine è cedere subito la linea a Fazio.

Certo che, se così fosse, sarebbe un gravissimo affronto ai giornalisti della testata sportiva di viale Mazzini.



0 Replies to “Italia- Svezia ipotesi di affidare a Fabio Fazio il dopo-partita”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*