Gazzetta Sports Awards su La7 il 16 dicembre, i vincitori


Tutti i vincitori dell'edizione 2017 degli Oscar dello Sport Italiano


Lo sport protagonista su La 7. Questa sera, in seconda serata alle 23.15 va in onda lo speciale dal titolo “Gazzetta Sports Awards”. A condurre ci sono Enrico Bertolino e Cristina Fantoni, giornalista sportiva e conduttrice italiana.

Gli Oscar dello sport italiano sono i riconoscimenti attribuiti ai campioni che si sono distinti nelle varie discipline sportive da parte de La Gazzetta dello Sport in collaborazione con il Coni. Nel corso della serata i telespettatori vedranno sfilare alcuni dei più grandi atleti accolti da uno speciale tappeto rosa: dal portiere della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon premiato come Uomo dell’anno, ad Alberto Contador e a Francesco Totti accolti con il premio Legend 2017, dedicato ogni anno ai più grandi personaggi di sempre dello sport.

E poi ancora: il riconoscimento come miglior Allenatore dell’anno è per Gian Piero Gasperini, protagonista con l’Atalanta del miglior piazzamento (il quarto posto) nella storia del club in Serie A.

Performance dell’anno per il centravanti del Torino Andrea Belotti, mentre la sciatrice Sofia Goggia è stata votata come Donna dell’anno.

Durante la serata riconoscimenti anche per il pilota Ducati Andrea Dovizioso per il premio l’exploit, a Matteo Manassero con il premio Fairplay, mentre alla Nazionale Pallavolo Femminile Sorde è stato assegnato quello di Atleti paralimpici dell’anno.

In nomination c’erano anche le Farfalle Azzurre che, anche quest’anno erano risultate fra le finaliste del premio. Le giovani atlete erano diventate Campionesse del Mondo ai 5 cerchi, titolo conquistato ai recenti Mondiali di Pesaro.



0 Replies to “Gazzetta Sports Awards su La7 il 16 dicembre, i vincitori”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*