BBC Buono Brutto Cattivo, il 12 agosto sui Rom


La seconda puntata è dedicata alla difficile realtà del popolo dei Rom nel nostro paese


Continua il viaggio di Carlo Puca con il programma BBC Buono, Brutto e Cattivo che, nella seconda puntata in onda il prosimo 12 agosto, si occupa dei Rom. Slogan del nuovo appuntamento è “la verità non esiste, la si può solo cercare”. E continuerà a cercarla il giornalista conduttore anche questa settimana in “Buono, Brutto e Cattivo” il programma di informazione e approfondimento di Rai1, nella puntata del 12 agosto in seconda serata, alle 23.10 circa.

Dopo essersi occupato di fede e religione, nella prima puntata, con reportage dalla Sicilia e da Medjugorje, al centro della seconda ci saranno i rom, la popolazione che, al di sopra di qualsiasi altra, è fatta bersaglio di grandi polemiche. I Rom verranno analizzati in ogni aspetto. Saranno al centro di un racconto che vuol essere senza pregiudizi. La maggiore attenzione sarà data ad un aspetto essenziale: la loro integrazione con il territorio e la società, sia che si avvenuta, sia invece che sia mancata. E in ambedue i casi se ne spiegano le motivazioni.

Nei tre reportage proposti, come in ogni puntata, Carlo Puca sofferma l’attenzione anche sui fenomeno pericoloso e talvolta sottovalutato dei roghi tossici. Naturalmente si parte come inizio dell’analisi da Napoli e dal quartiere di Scampia. Qui, infatti, spiegherà il giornalista, si avverte molto forte la presenza della criminalitò organizzata che influenza e determina anche le attività dei Rom che stanziano in zona. Sarà uno spaccato di vita molto duro e non sempre il reportage sarà in grado di fornire risposte.

Una parte significativa dei tre reportage avrà la vita dei Rom rappresentata in tutte le attività quotidiane. In particoalre ci si sofferma sui Rom ospitati nei campi di Ciampino e Castel Romano.

Un’inchiesta che dovrà essere, come nello stile del nuovo programma, senza alcun pregiudizio o punto di vista precostituito. Si scaverà tra miseria, lavoro, contraddizioni e speculazione. E ci sarà spazio anche per gli scandali di Mafia Capitale. I telespettatori potranno vedere da vicino quanto accade nei campi dove migliaia di persone vivono storie diverse e ognuna è in grado di porsi in maniera difefrente rispetto agli altri.

Accanto al degrado ci saranno anche vicende di perfetta integrazione, con sorprendenti storie di rom in Veneto, tra Rovigo e Vicenza. Dalla voce dei diretti interessati ascolteremo il racconto del razzismo subito, e di come si sono evolute le relazioni possibili tra italiani e rom, tra rom e lavoro.

Infine, il conduttore Carlo Puca incontrerà il popolare attore Antonello Fassari.



0 Replies to “BBC Buono Brutto Cattivo, il 12 agosto sui Rom”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*