E lasciatemi divertire, Poli e l’elogio del vizio


Ultima puntata con Paolo Poli che discetta sul vizio insieme a Pino Strabioli

 Questa sera, sabato 8 agosto, alle 20.15 su Rai 3,va in onda l’ultima puntata di “E lasciatemi divertire”. Pino Strabioli che conduce il programma è in compagnia per l’ultima volta,di Paolo Poli tornato in televisione, da protagonista  dopo 40 anni di assenza per dedicarsi al teatro. Paolo Poli si è inetressato, ogni settimana, di un vizio capitale.


Adesso è concluso il viaggio nei sette vizi capitali,e, per chiudere in bellezza la trasmissione,  Pino Strabioli e Paolo Poli dedicheranno l’ultima puntata all’elogio del vizio, coinvolgendo in un excursus di singolare interesse, prestigiosi artisti e grandi personaggi unici come Caravaggio, Mozart e sant’Agostino. Quali erano i loro vizi? Li spiegherà. alla sua maniera, Paoli Poli sollecitato dalle domande di Pino Strabioli.

In apertura, Flavio Insinna, Elio Germano e Cosimo Rega si esibiranno nelle interpretazioni di alcuni brani tratti dalle opere di Brecht, Calvino e Shakespeare, vere e proprie “chicche” raccolte come sempre da Fabio Masi.

Letteratura, teatro, arte e cinema saranno, come sempre, i temi portanti della serata e della discussione. Ma a far la parte del leone ci saranno anche i ricordi personali di Poli.

L’artista promette una puntata particolarmente scoppiettante perchè darà vita ad una nuova conversazione attorno al tema del peccato.

Naturalmente non manca la novella del Decamerone da leggere. E questa volta, Paolo Poli ha scelto per l’ultima puntata quella con protagonista Nastagio degli Onesti la cui trama è talmente singolare e fantasiosa da affascinare persino Botticelli per una serie di dipinti.Viene narrata la storia di Nastagio che si innamora di una nobile fanciulla che però rifiuta il suo amore fino a quando assiste ad una scena apparentemente crudele e fantastica.

Il maestro Andrea Farri, autore di fortunate colonne sonore di film e fiction, accompagnerà al pianoforte,  come di consueto, la lettura di Poli. Ultimo appuntamento anche con la poesia di Aldo Palazzeschi: questa settimana la poesia è “I fiori”. Tra i grandi protagonisti del Novecento,  Paolo Poli ricorderà l’indimenticabile Vittorio de Sica.
 Ultimo appuntamento anche con lo psicanalista e scrittore Massimo Recalcati che racconterà i  “nuovi” vizi delle generazioni di oggi.  Come di consueto, la puntata sarà replicata giovedì 13 agosto in terza serata, sempre su Rai3.

E lasciatemi divertire è stato gratificato anche da un buon successo di critica del programma, diventato molto popolare anche sui social: ogni sabato, infatti,  con l’hashtag   #ELasciatemiDivertire è balzato ai vertici della classifica dei Trending Topics più twittati.

Sette gironi fa Paolo Poli si era occupato della Superbia.



0 Replies to “E lasciatemi divertire, Poli e l’elogio del vizio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*