Chi l’ha visto? Le storie, i cold case del passato


I cold case che saranno affrontati questa settimana da Giuseppe Rinaldi


 Giuseppe Rinaldi torna al timone di Chi l’ha visto? Le storie. Ancora una volta si occuperà di omicidi irrisolti, cold case e, naturalmente, storie di donne e di uomini spariti nel nulla e dei quali non si è mai più avuta notizia. Il programma di Rai3, una sorta di spin off della trasmissione madre condotta da Federtica Sciarelli, ci terrà compagnia fino a settembre.

Ad aprire la puntata di questa sera mercoledì 26 agosto, sarà la vicenda di Alfredo Guagnelli, sparito da Roma l’8 ottobre di sei anni fa. Rinaldi cercherà di ricostruire i fatti salienti della scomparsa e vedrà di fornire qualche altra indicazione sulla base di un servizio realizzato dal programma.

Come accade in ogni puntata, ci sarà un lungo servizio che affronta il tema della scomparsa collegato alla ricerca interiore e alla spiritualità. Perchè se una persona scpmpare volontariamente, avrà delle motivazioni o dei problemi, Molti,infatti, non riescono ad accettare la propria esistenza come si svolge in quel determinato ambito e decidono di scegliere un’altra vita.

Altri decidono anche di spogliarsi di tutto ciò che è mondano e materiale sperando di trovare nella fede o nella natura una ragione per dare un nuovo significato alla propria esistenza. Perché lo fanno?  Ogni settimana Rinaldi aggiunge un piccolo tassello al grande mosaico interrigativo sperando di poter fornire se non una risposta delle ipotesi plausibili.
Giuseppe Rinaldi intervisterà Gilda Bianchi, mamma di Milena, una ragazza italiana uccisa in Tunisia nel novembre del 1995. Forse a distanza di tanti anni c’è una verità scomoda che getta una nuova luce su quanto accaduto a questa giovane. La mamma lo rivelerà in esclusiva alle telecamere di Chi l’ha visto? Storie.
Nella puntata si parlerà anche di Gianfranco di Bartolomeo, un ragazzo di 27 anni, scomparso da Roma in una notte di luglio del 1992. Senza un motivo. Da allora non si è più saputo nulla di lui.
A conclusione della puntata un’inchiesta di Chi l’ha visto? su un fatto di cronaca accaduto 18 anni fa. Trieste, 17 luglio del 2007. I corpi senza vita di Massimiliano Lisini e Andreina Dittmerova vengono trovati a distanza di 20 km l’uno dall’altra. Per la cronaca diventerà “il delitto del pianista e della ballerina”. Qual è la verità sulla loro morte? C’è un legame tra di loro?

Qui i casi affrontati in una delle scorse puntate del programma.



0 Replies to “Chi l’ha visto? Le storie, i cold case del passato”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*