Bake off- Dolci in forno, stasera al via la terza edizione


Tutte le novità della terza serie del cooking show dedicato alla pasticceria

Da questa sera, torna su Real Time, alle ore 21.10, la terza edizione di Bake off Italia – Dolci in forno. Il 1 settembre, Real Time, ha compito 5 anni sul digitale terrestre, e ha deciso di spegnere le sue candeline proprio con le torte di uno dei programmi dedicati al bakery più seguiti di sempre.


Ritroviamo come conduttrice Benedetta Parodi, accompagnata dai due giudici: Ernst Knam, il “re del cioccolato” e Clelia d’Onofrio.

Anche quest’anno 16 saranno i concorrenti provenienti da tutta Italia che durante i 12 episodi cercheranno di attirare l’attenzione dei giudici. Ogni aspirante pasticcere dovrà preparare ricette dolci e salate, mettendosi in gioco, cercando di tirare fuori il meglio di sé, con creatività e duro lavoro. E questa volta, i concorrenti si troveranno ad affrontare alcune sfide anche in coppia. Inoltre, una sfida decisiva avverrà all’estero, e precisamente nel Castello di Monfort a Langenargen, in Germania.
Alla fine di questa terza edizione solo uno degli aspiranti pasticceri verrà proclamato “Il miglior pasticcere amatoriale d’Italia” e potrà pubblicare il proprio primo libro di ricette.

Per questa terza edizione, il programma cambia e si rinnova.
Ad iniziare dalla location. Ad ospitare Bake off 3 sarà infatti la settecentesca dimora storica Villa Annoni di Cuggiono (MI). Il cooking show, sarà quindi immerso in un’atmosfera fiabesca e a giocare un ruolo fondamentale non saranno solamente i magnifici dolci che dovranno preparare i concorrenti. La Villa è infatti immersa nella natura, in uno dei più famosi ed affascinanti parchi neoclassici lombardi. A fare da cornice alla cucina Di Benedetta Parodi ci saranno piante centenarie, animali e un bosco naturale che regalerà giochi di luce e un’atmosfera magica e misteriosa.

In ogni puntata, i concorrenti, dovranno poi affrontare due sfide:
La prova di creatività. Gli aspiranti pasticceri, dovranno in questo caso, tirare fuori tutta la propria inventiva ed esperienza. Ognuno dovrà infatti cucinare in un tempo stabilito un dolce specifico, seguendo la propria ricetta. I giudici, al termine della sfida, non daranno un voto ma un semplice giudizio su aspetto e gusto.

La prova tecnica. Questa volta la ricetta viene fornita dai giudici. Spesso si tratta di grandi classici, molto elaborati e difficili da preparare. E anche questa volta, i concorrenti dovranno sfoggiare tutta la loro abilità tecnica per riuscire a realizzare un buon piatto in un tempo stabilito.

Scaduto il tempo disponibile, i concorrenti potranno presentarsi davanti ai giudici. Come per la scorsa edizione, Ernst e Clelia non conosceranno gli autori delle preparazioni. Solo dopo aver assaggiato i piatti, i due giudici, esprimeranno le loro preferenze dal peggiore al migliore e solo alla fine scopriranno chi sono gli autori.
Per chi si perde qualche puntata, sul sito www.bakeoffitalia.realtimetv.it sarà possibile ritrovare tutte le ricette di Ernst Knam e dei concorrenti. Inoltre, grazie al servizio DPLAY, ognuno potrà vedere il programma, sempre e ovunque, in modalità gratuita on demand. Ma non è finita qui, una novità è anche l’app Bake off Italia, che permette ai telespettatori di interagire durante le puntate e scambiarsi ricette.

E per il terzo anno consecutivo, Radio Italia, sarà la radio ufficiale di Bake off Italia – dolci in forno. Ogni lunedì, nello spazio di Fiorella Felisatti, dalle 18:00 alle 20:00, giudici e concorrenti saranno intervistati in esclusiva.

Appuntamento a questa sera, ore 21.10, su Real Time.

Lo scorso anno la vincitrice è stata la diciottenne Roberta Liso.



0 Replies to “Bake off- Dolci in forno, stasera al via la terza edizione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*