Bake off Italia – Dolci in forno, i concorrenti della terza edizione


Il profilo dei sedici protagonisti del cooking show di Real Time condotto da Benedetta Parodi


Partirà stasera alle 21.10 su Real Time (Canale 31 digitale terrestre, free Sky canali 131, 132 e in HD, TivùSat canale 31) la terza edizione di Bake off Italia – dolci in forno. Il cooking show è condotto da Benedetta Parodi insieme ai giudici Clelia D’Onofrio ed Ernst Knam. La trasmissione sarà composta da dodici episodi. Sedici i protagonisti, già presentati durante lo show Aspettando Bake off Italia, trasmesso lo scorso 31 luglio. A poche ore dal loro debutto fra telecamere e fornelli, ve li facciamo conoscere meglio.

Nella nuova location di Villa Annoni, elegante residenza settecentesca di Cuggiono (Milano), i nuovi concorrenti sono pronti a darsi battaglia a suon di dolci per ottenere la vittoria. Il più giovane ha 17 anni, il più anziano 70. Tutti lotteranno per un unico obiettivo: vedere pubblicato un libro con le loro ricette, premio garantito al vincitore. Eccoli.

Antonio ha 34 anni e viene da Cellamare (Bari). Attualmente disoccupato, è da sempre amante dei dolci. Il suo pezzo forte è la “torta primavera”, un dolce di sua ideazione con pasta frolla, ciliegie e scaglie di mandorle. Ama coccolare la moglie e la figlia preparando per loro le brioche per la colazione. Il suo sogno è aprire una bakery in stile americano. È un tipo solare e ritiene che i dolci debbano esprimere eleganza.

Quarant’anni, torinese, Daniele è un agente immobiliare. È sposato ed ha tre figli. Il suo interesse per la pasticceria è sbocciato quattro anni fa, quando ha provato con successo a cucinare una torta con cioccolato e ricotta, in passato cucinata anche da suo padre. Nel tempo libero gioca a calcio, a beach volley e andare in palestra. È un grande appassionato di scacchi.

La triestina Elisa ha 41 anni e fa la commessa. È diplomata all’istituto d’arte ed è molto brava nei lavori manuali, abilità che si rivela molto utile quando si tratta di decorare i dolci che prepara, apprezzati dai suoi amici e in particolar modo dal fidanzato Davide, cui è legata da ben 20 anni. Le piace fare shopping con le sue nipotine e si rilassa facendo lunghe passeggiate nei boschi.

Erich, 27 anni, viene da Cesena. Fa l’impiegato e nel tempo libero si diverte ad inventare dolci. Una delle sue creazioni è la torta al cioccolato e rum con crema al whiskey, idea nata dopo una serata con gli amici. Considera la pasticceria una valvola di sfogo. Ha confidato che è il fratello Nicolas il primo “assaggiatore ufficiale” e giudice dei suoi dolci.

Bake off Clelia DOnofrio

Fabio è uno studente che sta per laurearsi in Beni culturali. Ha 23 anni e vive a Suardi, in provincia di Pavia. Inizialmente il suo sogno era fare l’archeologo, ma da quando ha scoperto l’attrazione per la pasticceria ha cominciato a considerare questo suo hobby un possibile lavoro futuro. È bravo nel realizzare torte a strati, specialmente la foresta nera e la red velvet. Ama suonare la chitarra elettrica e i libri fantasy.

Gabriele fa il programmatore a Cadoneghe, in provincia di Padova. Ha 37 anni e si è avvicinato al mondo della pasticceria qualche anno fa, provando a realizzare dei muffin prendendo spunto da quanto fatto da un collega. Da lì non si è più fermato, misurandosi con ricette sempre più difficili. Pratica il pugilato ma è anche un appassionato di musica. Suona infatti chitarra e pianoforte ed è anche un compositore.

Giulia ha 22 anni ed è una studentessa di scienze biologiche. Vive a Rovigo. L’amore per i dolci è sbocciato tra un esame e l’altro. Il suo cavallo di battaglia è la torta tenerina, ma le piace sperimentare anche nuove ricette. Sogna di aprire un caffè letterario. Nel tempo libero fa l’arbitro di tennis ed è un’autentica divoratrice di libri, tanto che i suoi amici l’hanno soprannominata “la bibliotecaria”.

La 33enne Ida è nata a Palermo, ma si è trasferita a Seregno (Monza-Brianza) a 18 anni. Vive insieme ai suoi due figli, Dalila e Achille. È un’impiegata. Nella realizzazione dei dolci ama mettersi alla prova con preparazioni molto complesse. Una sua creazione è la torta al lampone brillo. È una donna all’apparenza molto determinata ed agguerrita, ma ammette di essere una persona fragile e timida.  

Viene da Vaprio d’Adda (Milano) la diciottenne Ilaria, all’ultimo anno del liceo linguistico. L’anno prossimo si trasferirà a Parigi per studiare filosofia e nei suoi progetti c’è l’apertura di una sala da tè in Canada, paese che ama in modo particolare. È stato Marco, il suo ragazzo, a convincerla a provare l’avventura di “Bake off Italia”. Le piace suonare il pianoforte ed andare a cavallo.

Luciano, 70 anni, barbiere in pensione, è il concorrente più anziano. Friulano di Ronchi dei Legionari (Gorizia), da qualche anno è vedovo. Ha scoperto la passione per le torte dopo aver partecipato ad un corso base di pasticceria. È un tipo giovanile e caloroso. Ha un figlio di 42 anni a cui è legatissimo e con il quale spesso esce per prendere l’aperitivo. Sono state due amiche del figlio a spingerlo ad andare ai casting di “Bake Off Italia”.

Palermitana, Mariny ha 64 anni e fa l’imprenditrice. Vive con i due figli, Laura e Manfredi. Ama cucinare con passione per i suoi parenti e anche per gli amici. In particolare si cimenta con successo nella preparazione dei biscotti di Natale, della colomba e della crostata al gelo di melone. Adora il cioccolato fondente, tanto da avere sempre pronta sul comodino una tavoletta da sgranocchiare. Le piace dipingere.

Bake off Ernst Knam

Con i suoi 17 anni, Matteo è il più giovane tra i sedici protagonisti di questa edizione. Vive e studia a Legnano (Milano). Considera la pasticceria una forma d’arte e un modo per conquistare le ragazze. In futuro vorrebbe aprire una pasticceria in stile anni ’50. È un appassionato di tatuaggi e piercing, anche se al momento non ne porta. Ascolta musica elettronica ed ama anche il reggae ed il rap.

Patrizia è una casalinga di 47 anni di Cesano Maderno (Monza-Brianza). Prima lavorava come sarta e modellista nel laboratorio di famiglia, chiuso poi a causa della crisi cinque anni fa. Da allora ha cominciato a coltivare sempre di più l’interesse per la pasticceria. Le piace cucinare per il marito ed i figli, in particolar modo la torta “dolce passione”.

Il farmacista Pietro ha 52 anni ed è milanese. Sposato con una figlia, ha ereditato la passione per i dolci dal nonno. Persona eclettica, ama il disegno, la fotografia ma soprattutto la chimica. Non è un caso se il suo sogno è aprire una gelateria speciale, dove il cliente sceglie il gusto che preferisce, lo immerge nell’azoto liquido e il gelato è pronto nell’arco di pochi minuti, senza additivi né conservanti.

Bielorussa di Minsk, Tatsiana vive dal 2013 a Genova, città del fidanzato Riccardo che sposerà a breve. Ha 31 anni ed è molto timida, anche se con gli anni ha imparato a mascherare questo aspetto del carattere. Preferisce preparare le torte multistrato, i biscotti brutti ma buoni, le crostate e la torta Napoleon, dolce tipico della sua nazione. Studia biologia molecolare.

L’ultima concorrente è Valeria, 30enne catanese. In passato ha fatto vari lavori, poi dopo la nascita dei suoi due figli, avuti dal compagno Salvo, ha deciso di dedicarsi alla famiglia. È una donna sempre positiva e piena di vitalità, che spera un giorno di servire torte e pasticcini agli amici in una sala da tè tutta sua. Preferisce mettersi all’opera con torte decorate con la frutta.

La scorsa edizione è stata vinta da Roberta Liso, studentessa foggiana di 22 anni.



0 Replies to “Bake off Italia – Dolci in forno, i concorrenti della terza edizione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*