Solo per amore 2 Valentina Cervi: “ecco i registi da cui vorrei essere diretta”


Intervista all'attrice che racconta il suo personaggio nella serie attualmente in onda su Canale 5.


Dopo il debutto di giovedì scorso, torna questa sera su Canale 5 la fiction Solo per amore 2-Destini incrociati. Nel ruolo di Gloria Keller, l’antagonista della storia, ritroviamo Valentina Cervi: al fianco del marito Marco Ackerman, la donna sarà ancora più spregiudicata di prima.
Abbiamo incontrato l’attrice che parla di come si evolve il proprio personaggio nel corso delle successive puntate

“Non so nemmeno io che personaggio è Gloria”, racconta. “È una donna cangiante, che cambia identità molto spesso: quando l’abbiamo incontrata nella prima serie, era una ragazza di strada che aveva costruito da sola la propria fortuna ed era diventata seduttrice per scalare la società romana e il potere”. Dopo il carcere, “la ritroviamo a Miami con un figlio, che torna a Roma dove ha lasciato delle cose in sospeso”. A Roma Gloria Keller sarà la “regina” di un sistema di corruzione. Sposata con il potente Marco Ackerman insieme i due hanno un progetto di speculazione edilizia che evoca le vicenda dell’inchiesta Roma Capitale.
Riguardo invece la serie attualmente in onda, afferma: “Questa seconda stagione, se possibile, è più bella della prima: ha dei caratteri più definiti, dei personaggi nuovi”.

 SoloPerAmoreCervi 700

Poi continua: “Ci saranno parecchi intrighi, ma senza che la narrazione prenda troppe direzioni: seguirà invece un paio di filoni principali, intorno a cui si svolgeranno gli eventi”.
Al momento senza altri impegni televisivi, Valentina Cervi sarà al cinema: ha infatti tre film in uscita nelle sale italiane.


Senza anticiparvi altro, vi rimandiamo alla nostra intervista. Anche per scoprire il motivo per cui, anziché ambire a intepretare determinati ruoli, l’attrice sogna piuttosto di essere diretta da specifici registi.



0 Replies to “Solo per amore 2 Valentina Cervi: “ecco i registi da cui vorrei essere diretta””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*