logo


Benedetta Porcaroli dopo Tutto può succedere sarò in Non uccidere 2

Giovedì, 18 Maggio 2017 07:20 - Scritto da 

 Tutto può Succedere 2 è la prova della maturità per la fiction di Rai1 andata in onda per la prima volta lo scorso anno. Dopo una prima stagione positiva e chiusa in crescendo, anche per le nuove puntate, il gradimento di pubblico non è da meno. Abbiamo parlato con Benedetta Porcaroli, che interpreta Federica Ferraro, un'adolescente alle prese con le complicazioni legate all'età che poi la porteranno a diventare una donna.

Ci ha parlato di come evolverà Federica, della determinazione del suo personaggio, ma anche dei progetti futuri come attrice.



Benedetta, che accade a Federica nelle prossime puntate di "Tutto può succedere 2"? L'avevamo lasciata con più di qualche problema...

"Diciamo che sicuramente i problemi aumentano, invece di diminuire. La ritroviamo molto più matura, più grande, con una storia da affrontare con dinamiche spesso difficili. Per di più si ritrova a dover gestire tutto da sola. Perché Federica nella seconda stagione diventa una donna, è molto meno attaccata ai genitori, trova una sua indipendenza dalla famiglia. Trova un rapporto sincero, vero da vivere".

Secondo lei, qual è la peculiarità di Federica che colpisce?

Secondo me Federica è una ragazza molto profonda e allo stesso tempo molto leggera, nell'affrontare i problemi della vita. Per cui, di fronte ad una difficoltà non si arrende, si rimbocca le maniche, trova la forza di rialzarsi da sola - magari con qualche consiglio - e questo è il punto di forza del mio personaggio, secondo me: non c'è niente che le faccia davvero paura e che lei non possa riuscire a gestire autonomamente.



Hai dei nuovi progetti professionali per il suo futuro?

Adesso ho girato un episodio di "Non Uccidere 2" a Torino, la serie con Miriam Leone che torna tra poco in video. Per il resto, ho due progetti in cantiere di cui non posso parlare. Dovrei avere un impegno per il cinema, ma siamo ancora in fase contrattuale, quindi non posso ancora confermare.

Per l'intervista integrale vi rimandiamo al nostro video.

Ultima modifica Giovedì, 18 Maggio 2017 12:33
Alessandro De Benedictis

Laureato in Comunicazione all’Università Sapienza di Roma con una tesi sul giornalismo online. Appassionato di storie, libri, musica, radio, TV e curioso del rapporto tra media e immaginario collettivo. Twitter: @Aledebe87

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"4 mamme" dal 31 maggio con Flavio Montrucchio e Giorgia Luz…

17-05-2017 Reality Camila Rossetti

Nuovo show per Fox Life HD (canale 114 di Sky). A partire mercoledì 31 maggio alle 21:10 il canale trasmette...

Vai alla news

MTV Awards 2017 con Gabbani il 27 maggio: ecco i presenter

16-05-2017 Intrattenimento Redazione

Svelati i nomi dei presenter che saliranno sul palco dei TIM MTV Awards 2017. L’appuntamento con la nuova edizione dello...

Vai alla news

Non uccidere, la seconda stagione in onda a giugno su Rai 2

16-05-2017 Soap e serie tv Anna Mancini

La seconda stagione di "Non uccidere" con Miriam Leone nel ruolo di Valeria Ferro capo del commissariato di Torino, cambia...

Vai alla news

Le fiction che vedremo: "In punta di piedi" con Bianca Guacc…

17-03-2017 Soap e serie tv Beatrice Martini

Si sono concluse le riprese della nuova fiction dal titolo "In punta di piedi" con la regia di Alessandro D'Alatri...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo