Amici 15, la puntata del 9 gennaio: fuori i Raft


L'appuntamento pomeridiano del talent show su Canale 5


Torna questo pomeriggio su Canale 5 Amici, la scuola d’arte della tv italiana. Il talent show, giunto alla 15esima edizione, inizia la sua corsa verso il serale.

Abbiamo seguito la puntata in diretta.

Si inizia subito con una sfida: Paolo deve affrontare Erik sotto lo sguardo di Luciano Cannito, giudice esterno. Dopo una prima coreografia, Cannito chiede di vedere ancora una volta i ragazzi: lo sfidante propone una variazione de Lo schiaccianoci, mentre Erik riponde con A new life.

{module Pubblicità dentro articolo}

Bastano due esibizioni, per decidere: Paolo rimane nella scuola. Nessuna novità per i compagni, che erano convinti avrebbe vinto lui. L’anteprima si conclude qui.

Si rientra in studio con una “polemica” avvenuta in settimana: alcuni ragazzi si sono sentiti messi meno in evidenza rispetto ad altri, perché lasciati fuori dalla formazione delle due squadre che si sfidano al sabato. Di conseguenza, hanno avuto poche possibilità di esibirsi. Chiedono dunque la formazione di una terza squadra, per evitare al formazione di “gruppetti” che vadano avanti sulla base della simpatia: si tratta di Nick, Luca, Yvonne, i Raft, Michele e Cristiano.

I professori accettano, e ora che ha difeso il proprio banco, anche Paolo fa parte della loro squadra; capitano è Yvonne. A fine gennaio, a conclusione delle sfide con gli esterni, avremo la squadra completa che accederà al serale.

Ecco dunque che si ricomincia: da ora in poi, la sfida è tra tre formazioni.

Per la sfida Vodafone, il giudizio viene affidato a Carlo Di Francesco. Sergio (squadra di Luca) si confronta con Cristiano (squadra di Yvonne): il primo canta Liar liar di Cris Cab ottenendo come voto 8, mentre Cristiano esegue al pianoforte una rivisitazione di Creep dei Radiohead. Di Francesco gli assegna un esagerato 0, specificando che il voto non è per lui; Braga ritiene che invece valga un 10. Ne nasce una discussione: Di Francesco parla di musica riuscita male, Braga di performance provocatoria centrata e cantata bene.  Tocca quindi a Gabriele, capitano dell’altra formazione: conquista un 8.

Seconda prova di ballo, giudicata da Garrison. Per la prima volta, Alessio si cimenta con il ballo latino: la Titova è molto soddisfatta, e Garrison gli dà 8. A Michele invece, viene assegnato un 5 perché non stupisce più. 8 anche per Gabriele.

Attualmente, chiarifica la De Filippi, i voti dei professori danno ragione alle sclete dei capitani Luca e Gabriele; Yvonne risponde che a loro interessava, più che il voto, avere la possibilità di esibirsi.

Tocca a Elodie, che con il suo 7 porta la squadra di Gabriele a 23. Per Luca, il gruppo La Rua canta una versione riarrangiata di Sei nell’anima: per Di Francesco vale 3, ma per Fabrizio Moro è la miglior performance vista finora. Il cantante trova che il collega sia stato troppo crudele con le sperimentazioni, visto che sino ad ora solo i La Rua e Cristiano sono stati gli unici a rischiare davvero. DI Francesco chiarisce ulteriormente: al di là dell’intento, è il riultato che va analizzato, capire se il pezzo è riuscito oppure no.

Si prosegue con i Raft, per la “squadra degli esclusi”: Another one bites the dust in chiave hip hop. Per Di Francesco, non stanno “né da una parte né dall’altra”, in quanto non arriva a essere “né una cosa brutta né una bella, sta nel mezzo”: 5 per loro. All’obiezione che non hanno assimilato o introiettato le paroel e le storie dei pezzi, il frotnman della band risponde che lui ha tanti libri sull’hip hop.

Alessio conquista un altro 8 per la sua squadra, ma la Celentano ne osserva gli errori tecnici. Al posto di Garrison, Kledi avrebbe optato per una sufficienza. Il 6 viene invece dato ad Andreas, però la Peparini protesta: vuole sapere il perché di un voto così basso sulla sua coreografia. 6 anche a Paolo.

La sfida è finita: vince la squadra di Gabriele. Per sapere chi andrà in sfida, manca un’ulteriore manche: la gara a squadre perciò, continua con Joshua, per Luca, e Yvonne: Thinking out loud contro Get right to be wrong. La squadra di Luca conquista un ulteriore punto, perché Di Francesco, pur complimentandosi con Yvonne, le preferisce Joshua.

In sfida immediata vanno i Raft, che affrontano Carmela. La ragazza canta Etta james e Lady Gaga, mentre al gruppo viene chiesto l’inedito e un brano dei Red Hot Chili Peppers. Carmela entra nella scuola. La ragazza però non è l’unica nuova allieva: Garrison e Kledi infatti, hanno fatto richiamare Arianna e Francesco che ottengono la maglia senza dover sostenere eventuali sfide per l’ingresso.

La puntata si conclude qui, l’appuntamento è durante le settimana su Real Time e sabato prossimo su Canale 5.



0 Replies to “Amici 15, la puntata del 9 gennaio: fuori i Raft”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*