Italia’s got talent la conferenza stampa


La presentazione della zseconda edizione del talent show targato Sky con Lodovica Comello alla conduzione


 Parte mercoledì 16 marzo la seconda edizione di Italia’s got talent targata Sky. Tra le novità di quest’anno la visione in chiaro di tutte le puntate su Tv8, la presenza di finestre quotidiane nel palinsesto di Tv8 che andranno in onda dal lunedì al venerdì alle 19,45. A gestire questi appuntamenti della fascia preserale saranno Lucilla Agosti e Rocco Tanica.

{module Pubblicità dentro articolo}

L’altra novità è la new entry alla conduzione: Lodovica Comello attrice di Violetta la serie cult della Disney prende il posto di Vanessa Incontrada. Paolo Mieli di Freemantle Media che produce il talent ha detto di aver scoperto la Comella grazie alla figlia appassioinata di Violetta.

Noi vi abbiamo già anticipato i contenuti della edizione ai nastri di partenza con le dichiarazioni dei giudici alla vigilia dell’esordio.

Che ci sarà ancora di nuovo in Italia’s got talent 2016?

Innanzitutto la grandissima varietà di artisti che si presenteranno sul palcoscenico per convincere i giudici e ottenere da loro quel si necessario per passare il turno. Vedremo bambini e bambine che si cimentano nelle arti più singolari, persone adulte e anche anziani che, nel corso delle selezioni, hanno stupito i giudici e lasceranno a bocca aperta anche il pubblico. Lo anticipano i responsabili di Sky Uno che credono profondamente nella valenza di questa edizione.

Naturalmente tutta la giuria al completo è stata riconfermata: ritroveremo Claudio Bisio, Frank Matano, Luciana Littizzetto e Nina Zilli. Tutti e quattro sono intenzionati a dire qualche no in più e a premiare il vero talento.

Ognuno dei giudici presenti (manca Luciana Littizzetto) parla delle proprie sensazioni nel corso delle audizioni e quindi delle selezioni che andranno in onda a partire proprio dal 16 marzo.La Littizzetto interviene telefonicamente e spiega che la sua assenza è dovuta ad un’influenza. Il clima è molto scherzoso e leggero e fa intravedere che anche quest’anno fra i giudici ci dovrebbe essere una buona armonia non disgiunta da una buona dose di battibecchi, naturalmente. E i battibecchi cominciano a farsi strada già dalla presentazione del talent show. Sono battute cattivelle, ma nascondono un innocuo divertimento.

Ne approfitta Matano per raccontare come anche lui abbia ricevuto dei no all’inizio della sua carriera. Uno per tutti: aveva fatto un provino e avrebbbe dovuto girare una fiction. Invece poi hanno preso Guglielmo Scilla e lui era imbarazzato e non sapeva come giustificare ai suoi conoscenti il fallimento.

Lodovica Comello si dice entusiasta di questa esperienza che si prepara a fare. Cercava, dopo la fine della serie cult Violetta, uno spazio per la sua carriera e adesso lo ha trovato. Dice che ci sarà un altro disco e un altro tour ma non a livello immediato. Bisio scherza affermando che, durante le prove la Comello prima cantava e poi si metteva al lavoro.

Poi il discorso cade di nuovo sui concorrenti: ce ne sarannomolti da classificare nella categoria dell’eccellenza. Vedremo.



0 Replies to “Italia’s got talent la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*