Melaverde, Raspelli a Pavia, Hidding in Lunigiana


I luioghi dove si recano oggi i due conduttori alla scoperta delle eccellenze italiane nell'agricoltura


 Domenica 13 marzo alle 11.50, va in onda la ventiquattresima  puntata di  “Melaverde”, il programma del day-time delle Reti Mediaset, condotto  da  Edoardo  Raspelli  ed Ellen Hidding, giunto alla puntata numero 530. Dopo le tappe della scorsa settimana i due padroni di casa on the road riprendono il cammino.

{module Pubblicità dentro articolo}

 Come ogni sette giorni, i due conduttori andranno alla scoperta delle eccellenze italiane in campio agricolo. Oggi la Hidding è in Lunigiana e Raspelli a Pavia.

Questa settimana Edoardo Raspelli raggiungerà i dintorni di Varzi in provincia di Pavia. Qui ci presenterà uno dei 21 salumi a Denominazione d’Origine Protetta che hanno posto l’Italia al primo posto nella produzione Europea di queste tipicità: insieme conosceremo il Salame di Varzi DOP. La caratteristica principale di questo prodotto è di essere preparato solo con tagli freschi e nobili del maiale immediatamente macinati, insaccati e legati a mano, oggi come un tempo. E poi la tradizionale asciugatura e la stagionatura lenta che porta in 60/120 giorni questo salume a sprigionare tutti i suoi profumi.

Raspelli5 700

{module Pubblicità dentro articolo}

Ellen Hidding conduce i telespettatori in Lunigiana, nell’alta Toscana, una terra dove è rimasta fortissima una tradizione contadina antica, fatta di piccole cose. I protagonisti di questa puntata: innanzitutto un gregge di pecore Massesi. Una razza molto particolare, senz’altro per il sistema di allevamento che le fa vivere all’aperto tutto l’anno, ma soprattutto per avere le corna, e  per il colore del mantello, che non trova riscontro in nessuna altra razza italiana. Ad allevarle è Franco, 33 anni, pastore per tradizione familiare, ma soprattutto per passione. Ogni giorno, Franco,  percorre chilometri e chilometri con il suo gregge alla ricerca del pascolo migliore, per riuscire ad avere un latte più ricco e profumato possibile; latte che poi la nonna Renata trasforma in pecorino nel minuscolo caseificio di famiglia. Nonna Renata è una vera colonna della famiglia, alleva le sue due vacche, di cui è gelosissima, cura gli animali dell’aia ed il suo piccolo orto e poi cucina delle squisite ricette della tradizione locale.
Poi c’è Alessandra , un’amica di Franco. Un tempo faceva teatro, ma ad un certo punto ha deciso di mollare tutto e diventare anche lei pastore. Un esempio di come si stia facendo largo il ritorno alla campagna anche da parte delle giovani generazioni.
 
Inoltre – anche quest’anno – tutte le domeniche, su Canale 5, prima della trasmissione ‘ammiraglia’, alle 11, verranno riproposte le “Storie di Melaverde”, approfondimenti di temi già  trattati, ma visti da una diversa angolazione.

Ogni  nuova  puntata della domenica sarà poi replicata su Mediaset Extra  alle 11.15 del sabato successivo .



0 Replies to “Melaverde, Raspelli a Pavia, Hidding in Lunigiana”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*