Amici 15, la presentazione dello show serale


Tutte le dichiarazioni dei protagonisti del serale di Amici 15, al debutto sabato 2 aprile su Canale 5


Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della fase serale di Amici 15, all’esordio il prossimo sabato 2 aprile in prima serata su Canale 5. Presenti Maria De Filippi, i coach delle squadre Emma, Elisa, J-Ax e Nek, la new entry e presenza fissa Morgan, e poi Anna Oxa e Loredana Berté, che fanno parte della giuria. Assenti invece Sabrina Ferilli, che ha mandato un video, e Virginia Raffaele, presente pure lei attraverso un filmato.

 Ad aprire la conferenza è il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri, che sottolinea la presenza nel cast di personaggi di primo piano della musica italiana. Scheri fa notare, inoltre che Amici è lo show più longevo in assoluto nella storia dei talent show.

{module Pubblicità dentro articolo}

Subito dopo, l’ideatrice e produttrice Maria De Filippi ricorda gli ascolti conquistati dal programma nella scorsa edizione, e il gradimento di pubblico sui social network. Anche il canale televisivo Witty ha addirittura ottenuto 500milioni di visualizzazioni al mese. La De Filippi ha quindi fatto notare come il 98% dei ballerini che si sono presentati ad Amici lavora stabilmente in grandi produzioni. Invece, nel settore cantanti, il 68% degli artisti è sotto contratto con le maggiori case discografiche italiane.
A proposito della scelta di Anna Oxa, la conduttrice ha detto: “Avevo cercato la Oxa già molto prima, perché per me è un talento e un’artista a tutto tondo. La presenza di Morgan invece, nasce da una sua intervista rilasciata durante il Festival di Sanremo. Morgan mi aveva infatti lanciato una sfida: se Maria ama davvero la musica e la promuove, perché non mi invita a cantare nei suoi programmi?” Perciò, appena la De Filippi ha sentito questa affermazione, lo ha chiamato, invitandolo addirittura a cena. E proprio durante questo incontro conviviale, hanno parlato a livello amichevole di tutto fuorché di lavoro. Solo in un secondo tempo, la De Filippi lo ha chiamato invitandolo ufficialmente a presenziare ad Amici con un ruolo da definire. Morgan sottolinea che la conduttrice gli ha dato grande libertà.

19mar amici giuria serale

Per quanto riguarda l’effettivo ruolo di Morgan, è stato detto: se qualcuno dei coach volesse un parere differente da quello espresso da uno dei giudici della commissione (Ferilli, Oxa, Berté), potrà chiederlo a Morgan ma dovrà fare a meno di quanto ha detto uno dei giudci.

Parte a questo punto l’accusa di Morgan verso X Factor: “Non sono mai stato a Mediaset, ma sono il giudice di talent che ha vinto più edizioni in un programma del genere. La novità di Amici è che qui si fa musica sul serio. Infatti ai coach e ai cantanti viene data la più grande libertà, e da questo talent sono usciti dei veri campioni nel mondo della musica”.
Poi la staffilata: “Negli show in cui sono stato in precedenza, su 30mila che si presentavano ai provini, solo uno riusciva a farcela. Ma spesso il vincitore di un anno viene bruciato subto dopo. A loro fa comodo così, e non hanno mai fatto nulla per evitare che i giovani venissero strozzati da questo meccanismo. Nelle ultime edizioni ad esempio, io non sapevo neppure come si chiamassero i ragazzi. Spente le telecamere, tutti a casa. Qui invece, i ragazzi vengono seguiti soprattutto a telecamere spente: è un vero percorso scolastico di formazione”.

amici15 5 marzo nek jax
I due coach Nek e J-Ax sembrano quasi far eco alle parole di Morgan. Dicono: “No ci avviciniamo ai ragazzi studiando il loro mondo musicale, fin dall’inizio diventiamo quasi dei fratelli maggiori per loro”.
E J-Ax, a proposito dei talent, afferma:”Questi format sono concepiti fuori dall’Italia, hanno un impatto diverso nel momento in cui vengono riadattati nel nostro paese. Il merito di Amici è di essere un’idea completamente italiana”.
Il rapper non fa poi mancare la sua stoccatina a The Voice: “La situazione di Morgan a X Factor era migliore della mia. Almeno lì, qualche talento è uscito; The Voice invece, non è stato in grado di posizionarsi sul mercato discografico italiano”.

amici15 5 marzo emma elisa

A ribadire questa situazione, la De Filippi svela che ci sono già tre ragazzi che hanno avuto proposte discografiche.

Interviene Emma Marrone, che a proposito della polemica sui talent che distruggono la musica, ha detto: “Queste dichiarazioni mi hanno profondamente ferita, ma hanno aumentato la mia convinzione ad andare avanti. La situazione è cambiata: oggi sono le case discografiche ad appoggiarsi ai talent perché non esistono più i vecchi talent scout”.
La De Filippi smentisce anche che le sia stato offerto da Discovery un canale tutto suo con i suo programmi: “Sarebbe motivo d’orgoglio, se fosse vero non sarebbe possibile non pensare a una proposta del genere”.

Infine, Giuliano Peparini spiega: “Il mio compito è portare un messaggio ai giovani, toccando temi cari a loro, come è stato fatto in passato. Mi propongo infatti di affrontare spesso le stesse tematiche riviste in un’altra chiave”.
La De Filippi conferma che è sempre valido il progetto di un programma con Renato Zero. Ma non è stato possibile finora perché questo è stato un anno un po’ difficile per problemi personali. “Si tratta di mia madre, non di Maurizio”, ha chiarito la conduttrice.

L’appuntamento è per il 2 aprile, quando la prima puntata del serale avrà come ospite internazionale Kevin Spacey.



0 Replies to “Amici 15, la presentazione dello show serale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*