Venerdì Santo in tv ecco gli appuntamenti


Oggi giornata del Venerdì Santo la programmazione televisiva offre una serie di appuntamenti che vanno da uno speciale Porta a Porta in onda alle 20:30, al rito della Via Crucis che viene trasmesso tradizionalmente ogni anno, a uno speciale sul Giubileo di Francesco e al concerto di Pasqua. Tutto questo su Rai 1. Tv2000 propone invece una programmazione dedicata a partire dalle 17:00 del pomeriggio con la celebrazione della Passione del Signore presieduta da Papa Francesco nella cappella papale.


Oggi giornata del Venerdì Santo la programmazione televisiva offre una serie di appuntamenti che vanno da uno speciale Porta a Porta in onda alle 20:30, al rito della Via Crucis che viene trasmesso tradizionalmente ogni anno, a uno speciale sul Giubileo di Francesco e al concerto di Pasqua. Tutto questo su Rai 1. Tv2000 propone invece una programmazione dedicata a partire dalle 17:00 del pomeriggio con la celebrazione della Passione del Signore presieduta da Papa Francesco nella cappella papale.

Vediamo con ordine quali sono i contenuti di questi appuntamenti.

Cominciamo con lo speciale Porta a Porta trasmesso su Rai 1 (al posto di Affari tuoi). Il conduttore Bruno Vespa va alla scoperta del mondo degli ultimi, di coloro cioè che vivono per strada, dormono sui marciapiedi all’aperto o nel migliore dei casi sono ospitati nel centro di accoglienza della Caritas. Un excursus che va anche dalla Stazione Termini di Roma a quella di Milano. Insomma Porta a Porta effettuerà nel giorno del Venerdì Santo un viaggio tra gli emarginati e gli immigrati che cercano disperatamente di sopravvivere e tentano nuove occasioni per un futuro migliore. {module Pubblicità dentro articolo}

Subito dopo ecco il rito della Via Crucis presieduto da Papa Francesco al Colosseo di Roma in mondovisione. Rai 1 in collaborazione con Rai Vaticano segue le 14 stazioni della Via Crucis. Il programma religioso proprio del Venerdì Santo si protrae fino alle 22:30. Dopo la conclusione va in onda uno speciale de il Giubileo di Francesco a cura di Massimo Milone. Le telecamere del programma sono arrivate anche ad Aleppo, in Siria, per documentare una guerra senza fine che sta provocando morte e catastrofi infinite. Qui esistono anche popolazioni cristiane che non rinunciano alla loro testimonianza di fede. In questa terra da 5 anni sotto assedio si respira un’atmosfera che ricorda la Sarajevo di un tempo. Sempre nello speciale il Giubileo di Francesco assisteremo ad altre testimonianze di persone che, dopo gli attentati di Parigi, hanno trovato la forza e il coraggio per perdonare. Nonostante la Francia sia una nazione laica, in questo periodo sta interrogandosi sul concetto di perdono. Di questo se ne occuperà sempre lo speciale di Massimo Milone in una sezione dal titolo “Riconciliazione“.

cristo in croce venerdì santo

A dare il proprio contributo sarà anche lo scrittore Erri De Luca.

A concludere la serata odierna alle 23:05 va in onda il concerto di Pasqua dal Duomo di Orvieto, realizzato in collaborazione tra Rai 1 e Rai Cultura. L’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini propone una serie di musiche colte che quest’anno rappresentano un omaggio all’Umbria. Inoltre il concerto è dedicato ai 70 anni della Repubblica ed è trasmesso in Eurovisione. {module Pubblicità dentro articolo}

Tv2000 inizia le celebrazioni del Venerdì Santo alle 17:00 con la Passione di Cristo presieduta da Papa Francesco. Alle 21:00 l’emittente seguirà in diretta la Via Crucis del Colosseo. Alle 23:00 trasmette il film Gesù di Nazareth, kolossal del 1977 firmato da Franco Zeffirelli. Infine alle 00:45 a concludere le celebrazioni della giornata su Tv2000 ci sarà il documentario “Dietro la Sindone“. La storia del lenzuolo che secondo la tradizione serviva ad avvolgere il corpo di Gesù nel sepolcro. In studio a discuterne esperti religiosi e laici.



0 Replies to “Venerdì Santo in tv ecco gli appuntamenti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*