Ciao Darwin 7, la diretta della seconda puntata


Il seocndo appuntamento con il programma "antropologico" di Canale 5 condotto da Paolo Bonols


Dopo il debutto di venerdì scorso, il ” laboratorio antropologico” di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti ha riaperto. Questa sera è andata in onda la seconda puntata di Ciao Darwin 7-La Resurrezione, durante la quale sono state le categorie di Bucatini e Integratori a sfidarsi.

Abbiamo seguito il programma in diretta: ripercorriamo quanto avvenuto.

{module Pubblicità dentro articolo}

“Italiani, figli dei selfie, benvenuti!”: Bonolis apre la puntata salutando il pubblico, attentamente suddiviso tra uomini e donne.

ciao darwin 25 marzo bonolis corvaglia

Cosa ci rende liberi, l’addominale scolpito oppure la pancia piena? È questa la domanda che attraverserà la serata. A capitanare le due squadre, Maddalena Corvaglia in promozione di un sano stile di vita, e Francesca Cipriani, che invece dice di non amare i magri perché non sono uomini veri.

ciao darwin 25 marzo madre natura

Viene introdotta la modella che impersona Madre Natura, in uno slippino che copre appena cioè che è necessario coprire. La regia stacca sulle facce degli uomini in studio, puntualmente colti nelle classiche espressioni da babbioni che caratterizzano il momento.

Arriva Laurenti vestito da emiro del Qatar, convinto che le donne amino gli uomini ricchi. Bonolis chiede se gli sembra possibile affermare una cosa del genere, se cioè conosca un uomo brutto che sia stato sposato da una donna solo perché ricco. Laurenti gli risponde “tu”.

Ma è ora che la serata entri nel vivo, Madre Natura va a sedersi alla sua postazione. Naturalmente, quando la ragazza si volta, lo slip si rivela essere più che altro un filo interdentale.

ciao darwin 25 marzo bonolis cipriani

Canzoni per le due squadre: Ci vuole un fisico bestiale per gli uni, E la vita la vita per gli altri. Il pubblico “circoscrive con le proprie falangi” la preferenza per il “manifesto canoro” dei Bucatini.

ciao darwin 25 marzo percorso ostacoli

Nuova interruzione di Laurenti, che si porta dietro un dinosauro di plastica più alto di lui. Dunque ci si sposta all’eesterno per il percorso ad ostacoli: in studio il conduttore fa recitare una preghiera ai presenti per salvare i Bucatini. Si sorprende presto: “gli immensi culoni”, anche sse si “intufano”, riescono ad essere rapidi. Si susseguono scene surreali: si ride, che piaccia o no. Bonolis fa lo scorretto: “Una domanda agli autori: se uno di loro dovesse morire durante la prova, entrerebbe nell’inceneritore?”

Incrdibilmente, tanto è disastrosa la performance, i Bucatini riescono a non prendere nessun voto. Bonolis chiede 10 punti come premio per l’impegno.

ciao darwin 25 marzo bonolis a spasso nel tempo

E ora si procede con lo spazio di A spasso nel tempo. Prima però, pubblicità.

I due concorrenti vengono catapultati nelle varie edizioni delle Olimpiadi, dall’antica Grecia all’Inghilterra. L’ignoranza altrui è sempre consolatoria: qui ci sono problemi a riconoscere le bandiere dei paesi. Innanzitutto la Bulgaria non viene contemplata tra i paesi europei, ma addirittura la sua bandiera viene scambiata per quella dell’Italia.

Si continua cercando di indicare le varie discipline; il momento tragico arriva con gli sport invernali. Tra i vari tipi di slalom, Bonolis si trova a chiedere quante consonanti conosca il bucatino: dopo averle elencate, tenta la risposta “super h”, e il conduttore controbatte che quello è il nome di una pomata per emorroidi. Il campione di sci poi, diventa Alberto Sordi.

ciao darwin 25 marzo bonolis a spasso nel tempo2

La prova giunge al termine con delle mdaglie da pescare in una vasca: dentro una coppia di aitanti giovani in mezzo a montagne di schiuma. Lei è ovviamente a seno nudo, particolare che la telecamera provvede ad immortalare con un paio di zoom. Si chiude con 394 voti a favore degli Integratori contro i 266 dei Bucatini.

Si rientra dalla pubblicità con una solita, sobria, coreografia in cui i fondoschiena non vengono lesinati. Si apre il dibattito tra fazioni, senza risparmiare colpi bassi e offese: la Corvaglia in particolare, emerge in tutta la sua attenzione estrema per l’aspetto fisico. Al punto da dire a una ragazza che, con il suo peso eccessivo, di godersi la gioia perché non potrà farlo a lungo. Vengono preferiti gli argomenti dei Bucatini, ma gli Integratori rimangono in vantaggio.

ciao darwin 25 marzo cipriani prova cambogiana

La sfida successiva si gioca tra i capitani Ciprini e Corvaglia, che accetta solo perché la controparte ha detto si. Si tratta di un antico rito di purificazione cambogiano in cui la persona entra dentro una teca in cui vengono poi lasciati lombrichi, blatte, topi e serpenti. La Cipriani urla schifata, perché vuole “l’anestesia”. Sinceramente, è difficile immaginare di essere più contenuti al suo posto: i topi che le camminano sulle gambe farebbero schifo a chiunque. I millepiedi giganti inseriti nella teca, spiega Bonolis, possono arrivare a 20 centimetri: motivo questo, per cui aggiunge che “potrebbe essere un’occasione, per lei”.

ciao darwin 25 marzo corvaglia prova cambogiana

Anche la Corvaglia non riesce a non urlare: il conduttore le intima di chiudere la bocca, altrimenti le blatte la scambiano per un cassonetto. Inutile specificare che l’accurata  descrizione di topi e lombrichi che “vagabondano lungo le carni” rende la povera malcapitata ancora più preoccupata. Il climax si raggiunge quando viene introdotto il serpente corallo, che bisogna riuscire a prendere con le mani per poter mettere fine alla prova.

Integratori ancora in vantaggio.

ciao darwin 25 marzo défilé

A venti mnuti dalla mezzanotte, il défilé. Le mise sono le solite: giorno, sera, discoteca, intimo maschile e femminile. La Corvaglia la Cipriani invece, si (s)vestono per una notte a Miami. I Bucatini si avvicinano sempre più agli Integratori, ancora in vantaggio.

ciao darwin 25 marzo clindroni

Siamo infine al quiz nei cilindroni. I Bucatini partono con una tacca d’acqua di penalità. La concorrente degli Integratori pensa che  la massima circonferenza equidistante dai poli della Terra sia il meridiano, e che l’ hippocampus sia l’ippopotamo. Però indovina il nome del protagonista del film Il Gladiatore, e questo le vale la vittoria.

Il mondo degli Integratori ha vinto su quello dei Bucatini. La prossima settimana si affronteranno Belli e Brutti.



0 Replies to “Ciao Darwin 7, la diretta della seconda puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*