I migliori anni, la seconda puntata su Rai1


Tutte le anticipazioni sulla seconda puntata del programma condotto da carlo Conti con la partecipazione di Anna Tatangelo e Ubaldo Pantani

 Seconda puntata questa sera del programma i migliori anni condotto da Carlo Conti su Raiuno in prima serata. Tra gli ospiti ci saranno Albano, Francesco Renga, I Ricchi e Poveri per la prima volta senza Franco Gatti.

{module Pubblicità dentro articolo}

Ma i telespettatori che si sintonizzano su Rai 1 trovano anche Christian De Sica (già giudice di Tale e quale show) che ripercorre la sua lunga carriera sul grande schermo, Ron che proporrà una carrellata di suoi motivi incentrati soprattutto negli anni 70 e negli anni 80. Poi Al Bano presenta i suoi maggiori successi, I ricchi e Poveri gruppi fra i più seguiti della musica leggera, saranno sul palco per la prima volta senza Franco Gatti che proprio mercoledì scorso ha annunciato di volersi ritirare dopo quasi 50 anni di vita e di musica in comune insieme ai colleghi Angela Brambati e Angelo Sotgiu. I telespettatori appassionati degli anni che vanno dai ’60 ai ’90, potranno apprezzare tutti i complessi e i cantanti di quel periodo.

Riascolteremo The Trammps, di Yes Sir, I can boogie, il singolo da 16 milioni di copie del duo spagnolo Baccara e con i mitici Santo California, mentre direttamente dagli anni ’80 arriveranno la straordinaria Maggie Reilly, che ha reso indimenticabile la hit Moonlight Shadow di Mike Oldfield e Liò con la sua ballatissima Amoureux Solitaires. Con i Dik Dik e le loro canzoni il varietà di Conti ospiterà infine un autentico pezzo di storia del nostro patrimonio musicale a cavallo tra i decenni 1960 e 1970.

Presenti come già abbiamo visto nella prima puntata Anna Tatangelo e Ubaldo Pantani. Affiancheranno Carlo Conti. Anna Tatangelo questa sera proporrà i successi di una grande icona della musica internazionale mentre Ubaldo Pantani riproporrà alcune delle sue parodie già presentate a Quelli che il calcio. In studio ci sarà una giuria di 100 ragazzi di età compresa tra i 18 ei 20 anni che dovrà votare per il decennio migliore. È accaduto anche nella prima puntata.
Presente naturalmente lo spazio Noi che, nel quale il pubblico potrà condividere i propri ricordi inviandoli alla trasmissione attraverso i profili social del programma I migliori anni. Ricordiamo che I migliori anni è visibile anche in HD sul canale 501 ed è possibile seguirlo in streaming sul sito Rai.tv la pagina Facebook è attiva e l’hashtag ufficiale su Twitter è #imigliorianni.

La prima puntata de I migliori anni andata in onda venerdì scorso ha ottenuto soltanto il 20% di share. È stata ampiamente superata dalla concorrenza rappresentata da Ciao Darwin 7 la resurrezione. Il programma antropologico di Paolo Bonolis e Luca Laurenti aveva infatti conquistato il 28% di share. Vedremo questa sera come sarà il confronto tra i due programmi estremamente differenti fra di loro. E sapremo quale sarà il responso dell’Auditel solo domani mattina.



0 Replies to “I migliori anni, la seconda puntata su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*