Quelli che il calcio, con Fiorello su Rai2


La presenza a sorpresa dello show man sicilaino nel programma sportito condotto da Nicola Savino su Rai2

 A sorpresa oggi, nello studio di Quelli che il calcio, è apparso Rosario Fiorello. La sua presenza ha colto di sorpresa i telespettatori, che si apettavano una puntata consueta tra le partite di calcio e gli ospiti musicali annuciati, tr ai quali il gruppo dei The Kolors.

 Fiorello ha preso immediatamente il timone del programma, dividendo la conduzione con Nicola Savino, quasi fosse da sempre il padrone di casa del contenitore calcistico. 

{module Pubblicità dentro articolo}

Savino e la Gialappa’s hanno più volte sottolineato che la presenza di Fiorello era del tutto occasionale e non preparata. Lo showman siciliano ha pensato bene di indossare una maglietta con scritto The Walking dead , e ha comicniato a raccontare molti episodi della sua amicizia con Savino, alcuni dei quali anche abbastanza imbarazzanti sia per il conduttore che per i telespettatori sintonizzati sul programma del pomeriggio festivo.

Rosario Fiorello ha scherzato con gli “stimoli” che ogni tanto aveva Savino nel corso dei loro viaggi per raggiungere le città in cui si sarebbero esibiti. E siccome spesso non era possibile feramarsi in autogrill perché non c’erano, Fiorello ha spiegato che Savino era costretto a nascondersi nei campi corcostanti, dove è stato più volte raggiunto dia compagni muniti di vecchie macchine fotografiche

Fiorello ha interagito con Diego Abatantuono, con i mariachi, con la responsabile del web Melissa che è addirittura ruscita a convincere lo showman a cantare con lei. Insomma, è stata una domenica all’insegna delle sorprese, al punto che la Gialappa’s ha commentato: “Fiorello, caccia Savino e rimani qui con noi. Domani facciamo il 50% di share”. Naturalmente l’attenzione è stata tutta puntata sullo show man, che all’inizio, probabilmente, qualche telespettatore avrà anche pensato fosse un’imitazione del solito Ubaldo Pantani.

È trascorsa così una buona parte del talk show sportivo Quelli che il calcio, giunto oggi alla penultima puntata.

 quellicheilcalciosavino

Fiorello ha interagito anche con Max Giusti, impegnato nella parodia di Lotito, uno dei personaggi meglio riusciti del comico. E ha assistito, sorridendo, anche all’entrata in studio di Michele Mirabella. Questa volta si trattava di una parodia: era Ubaldo Pantani che imitava il conduttore di Elisir. Ed è stato proprio nel corso della surreale descrizione medica fatta da Pantani-Mirabella che Rosario Fiorello si è allontanato dallo studio per non farvi più ritorno. Ovviamente Savino ha invitato i telespettatori a non cambiare canale, perché certamente ci sarebbero state altre sorprese. Fiorello però non è più tornato.

Solo due settimane fa, Fiorello aveva preso parte alla seconda puntata del Rischiatutto presentandosi come materia vivente nella riesumazione del vecchio quiz di Mike Bongiorno.



0 Replies to “Quelli che il calcio, con Fiorello su Rai2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*