Flight 616, la conferenza stampa


Tutte le anticipazioni sul nuovo programma condotto da Paola Barale e in onda da giovedì 12 maggio per sei puntate complessive.

 Milano Linate. Decolla l’avventura di Flight 616. E sotto la guida di Paola Barale Italia 1 è pronta ad imbarcarsi in una grande avventura. Sedici i concorrenti, sei puntate. Si parte single e si vince solo in coppia. Il nuovo dating adventure della rete giovane di Mediaset (il primo della storia della televisione italiana) parte giovedì in prima serata e è stato presentato in una location molto particolare: l’aeroporto di Milano Linate.

{module Pubblicità dentro articolo}

“Siamo molto gasati e orgogliosi di questo nuovo formato, sottolinea Laura Casarotto, direttore di Italia 1.

Che ancora una volta mostra la voglia della sua rete di sperimentare, di esplorare programmi inediti nel panorama televisivo nostrano: ” Un game, adventure fatto di tanta energia, entusiasmo, intelligenza. Un programma che genera un racconto forte, ritmato, avventuroso”. Il cui obiettivo, ha proseguito la Casarotto, “è quello di far dire al pubblico… Voglio partire anche io e magari trovare pure l’amore”. Flight 616 è un viaggio, e come tutti i viaggi è una scoperta. “È come tutti i viaggi hanno una guida, anche noi abbiamo la nostra, e si chiama Paola Barale, viaggiatrice nel mondo e nell’anima”.

Paola Barale, reduce dall’esperienza di Pechino Express, si è dimostrata motivata e piena di entusiasmo per essere stata chiamata alla conduzione di questa nuova avventura, che sente assolutamente calzante: ” la mia passione per i viaggi è risaputa; forse per questo mi hanno scelta. Non ho impiegato più di cinque minuti ad accettare. E sono molto felice di essere anche riuscita a metterci del mio. Il programma è infatti cresciuto man mano che ci lavoravamo. Me ne basterebbero due all’anno come questo per essere felice”.

“In effetti abbiamo ripreso il format israeliano e lo abbiamo, modestamente, migliorato, rendendolo più frizzante, fresco, con un linguaggio moderno. È questo ci rende molto fieri”, ha sottolineato dal canto suo Leopoldo Gasparotto. Il mistero attorno a quanto accadrà ai concorrenti rimane fittissimo: “anche i ragazzi non sapevano mai cosa lo aspettasse, quali sarebbero state le prove, quale la tappa successiva del viaggio. E forse anche per questo sono sempre stato animati da un entusiasmo e da una curiosità incredibili. Si è davvero creati un bellissimo spirito di viaggio e da viaggiatore”.

{module Pubblicità dentro articolo}

Ed ecco la scheda del programma
Un viaggio intorno al mondo lungo 45.000 km; 6 destinazioni in 6 Paesi diversi; 4 continenti; 16 concorrenti single (otto maschi e otto femmine, tra cui Moira Orfei, nipote della grande Moira degli elefanti); 1 gara a tappe; 1 conduttrice; 329 biglietti aerei; 250 valigie imbarcate; 20.000 selfie scattato; 10.000 whatsapp inviati. E in palio un viaggio indimenticabile intorno al mondo… E forse un grande amore… I passeggeri voleranno di continente in continente visitando luoghi esotici e sfidandosi per aggiudicarsi i biglietti aerei per le misteriose mete successive. In ogni puntata si cimenteranno in due sfide: la prima garantirà un posto a bordo del volo e la seconda, tra gli ultimi classificatosi, determinerà la coppia che resterà a terra e dovrà lasciare il programma. Nel corso della prima puntata si formeranno le coppie che potranno poi scoppiare nel corso del programma dando origine a una catena di intrecci amorosi: gelosie, tradimenti, passioni…



0 Replies to “Flight 616, la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*