Made in Sud, la diretta della puntata del 24 maggio


Torna l'appuntamento con il programma comico di Rai 2

È andato in onda un nuovo appuntamento con Made in Sud, lo show comico di Rai 2 condotto da Gigi e Ross, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Oltre alle esibizioni dei cabarettisti, spazio anche agli ospiti: stasera hanno preso parte allo show Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo e Alessio Bernabei.

Nell’anteprima arriva Gigi D’Alessio, che terrà a giugno un concerto allo Stadio San Paolo di Napoli. Duetta con la sua compagna, Anna Tatangelo

made in sud 24 maggio daletatang

I primi a esibirsi questa sera sono gli Arteteca: la coppia tamarra vestita in maniera eccessiva e sgargiante. Continua il tormentone “vita, cuore, battito”. Lei comanda, lui subisce. E allo sketch si aggiunge anche Gigi D’Alessio, con un improbabile shatush arcobaleno in testa: l’effetto è divertente.

I Ditelo Voi sono nelle vesti dei Gomorroidi: tre criminali goffi che fanno una parodia della nota serie di Sky Atlantic, proprio in questo momento in onda con altri due episodi della seconda serie. Enzo e Sal ripropongono il numero dell’incazzatore personalizzato. 

made in sud 24 maggio artetecagigi

Lo strambo e pantofolaio supereroe Pigroman stasera decide di raccontare al figlio la favola di Belen, ripercorrendo le sue storie d’amore nel corso degli anni. Eddy Scampia, il neomelodico, anzi “neopoetico”, propone dei versi satirici sulle prossime amministrative. Sbaglio racconta i suoi tatuaggi sbagliati ai clienti. 

made in sud 24 maggio pigroman

I Malincomici fanno la parodia di Un posto al sole e questa sera c’è un’ospite d’eccezione: Nina Soldano, che si presta al gioco dei giovani comici facendo la cattiva anche sul palco dello show con la sua Marina Giordano. 

Fatima Trotta interagisce con il carabiniere ballerino Tony Figo che vorrebbe arrestare Vivo D’Angelo. Paolo Caiazzo propone un suo monologo nei panni di Tonino Cardamone. Miss’Illude è una bellezza piuttosto oversize, ma il personaggio è divertente ed autoironico.

made in sud 24 maggio soldano

Il Boss delle Cerimonie è una trasmissione che ha avuto particolare successo, non è un caso quindi che Ciro Giustiniani proponga la sua versione di Don Antonio Polese, il protagonista del format di Real Time. Naturalmente calca la mano sui “neologismi” e sull’italiano claudicante del vero albergatore.  

Dopo i funerei Quattro Gusti, ecco Nello Iorio con il suo Nonno Moderno: immancabile il tormentone del suo personaggio, “drogato!”. 50 sfumature di segreto è la caricatura della celebre soap Mediaset: ad interpretare i protagonisti sono Fatima Trotta e Francesco Albanese. Maria stasera ha tradito Gonzalo con Davide Marotta, che indossa una parrucca bionda: interpreta un “piccolo Thorne”.

made in sud 24 maggio bosscerimonie

Gigi imbraccia la chitarra e con una parrucca imita il leader della band The Kolors, Stash.  Il ritratto del farlocco cantante è quello di un artista che preferisce l’apparenza alla sostanza. Tornano gli Arteteca sul palco, nei panni dei fashion Kevin e Samantha. Molto simpatico il personaggio femminile, un’ “oca” ben riuscita.  

made in sud 24 maggio kolors

Torna sul proscenio Gigi D’Alessio. Al pianoforte canta “Annarè”, successo della prima fase della sua carriera. Sul più bello irrompe Francesco Cicchella, nelle vesti di Massimo Ranieri. I due si divertono a cantare facendo cose improponibili: D’Alessio palleggia, Cicchella cammina a piedi su finti carboni ardenti. Intermezzo musicale con Rosario Miraggio. 

Simpatico sketch con Gigi, Ross e Fatima Trotta che interpretano tre fobici: uno abbaia, l’altro fischia quando sente qualcuno ripetere due volte la stessa cosa, la Trotta urla quando sente qualcuno fischiare. Strappa un sorriso e dimostra la buona intesa che c’è tra loro. 

made in sud 24 maggio ranieri

Quarto ospite musicale della serata: Alessio Bernabei. L’ex frontman dei Dear Jack canta “Noi siamo infinito”, brano proposto nell’ultimo Sanremo. Ciro Giustiniani racconta una particolare situazione: come vive un uomo quando la moglie va in vacanza? Secondo lui è sicuramente è un po’ più libero.

 made in sud 24 maggio bernabei

Il Napoli si è qualificato in Champions League: gran merito va all’allenatore Maurizio Sarri. Ad impersonarlo è David Pratelli. Ottima la sua versione del mister azzurro, d’altronde Pratelli è uno degli imitatori più abili nel panorama comico italiano. Ad esempio, è da ricordare la parodia di Christian De Sica, perfetta nella gestualità e nella riproduzione della voce del vero attore romano. Ed ecco che alla fine del numero ne regala una piccola imitazione. 

made in sud 24 maggio sarri

Arriva il turno della milf, Maria Bolignano. Racconta di una crociera dove però i passeggeri erano anziani: nessuna preda da conquistare per lei, dunque. Segue poi la surreale comicità di Gino Fastidio, che duetta poi con Eddy Scampia. Ivan e Cristiano disquisiscono su Napoli da due prospettive totalmente diverse: uno è educato, l’altro è l’esatto opposto. 

made in sud 24 maggio milf

Dopo i Gomorroidi, i Ditelo Voi cambiano registro interpretando i tre separati. Tutti sono al parco con i loro figli in carrozzina. Come padri sono impacciati e cercano di darsi consigli a vicenda. Il prossimo a proporre il suo numero è Enfisem, il coreografo americano di Villaricca.

Gigi e Ross propongono un tg molto particolare: il primo intervista il secondo, che interpreta un politico invischiato nel malaffare. Dieci le domande a disposizione del “giornalista-Gigi”: con vari stratagemmi, Ross riesce a farsene fare appena una. Un po’ di satira sul malcostume politico non guasta. 

made in sud 24 maggio enfisem

Tra diversi doppi sensi, Matranga e Munafò sono due fanatici della discoteca in cerca di donne. Per loro però non c’è granché da fare. Dei rapporti tra l’universo femminile e gli uomini dialogano tra di loro le Sex and the Sud.

made in sud 24 maggio matranga

Questa sera Marco Capretti parla della vita reale e su quella virtuale. Di quest’ultima ne mette in evidenza gli estremismi, mostrando come ormai tanti italiani siano completamente conquistati da smartphone e nuove tecnologie anche nelle relazioni interpersonali. Battute simpatiche, argomento però non originale. Non può mancare l’anonimo dei cioccolatini, interpretato da Edoardo Guadagno, che regala una sua frase però tutt’altro che romantica. 

made in sud 24 maggio capretti

I 3 nerds, sempre con i joystick in mano perché si stufano di studiare, raccontano delle loro esperienza quotidiane, presentate in modo un po’assurdo. Ci si avvia alla fine e allora spazio per la favola di Paolo Caiazzo, che fa leva su storpiature linguistiche e giochi di parole. Si parla di nuove tecnologie. 

made in sud 24 maggio nerds

Termina qui la puntata odierna. Ultimo appuntamento stagionale lunedì 31 maggio, alle ore 21.20, su Rai 2.  

 



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Made in Sud, la diretta della puntata del 24 maggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*