Reazione a catena di sera, 3 puntate in prime time dal 26 agosto


Dal prossimo 26 agosto e per tre settimane consecutive Reazione a catena arriva in prima serata con puntate speciali nelle quali è prevista la presenza di personaggi dello spettacolo. Ad accompagnare le squadre migliori che si sono affermate nel corso della estate ci saranno tra gli altri Elisabetta Gregoraci, Fabrizio Frizzi, Giancarlo Magalli, Roberta Capua.


 Dal prossimo 26 agosto e per tre settimane consecutive Reazione a catena arriva in prima serata con puntate speciali nelle quali è prevista la presenza di personaggi dello spettacolo. Ad accompagnare le squadre migliori che si sono  affermate nel corso della estate ci saranno tra gli altri Elisabetta Gregoraci, Fabrizio Frizzi, Giancarlo Magalli, Roberta Capua. Il gioco è in onda su Rai 1 dal 20 maggio.

Con il titolo Reazione a catena di sera, i telespettatori assisteranno alle tre puntate speciali condotte sempre da Amadeus nelle quali saranno coinvolti anche esperti di lingua italiana. Le tre puntate arrivano alla fine di una stagione  dimostratasi ancora una volta un successo per il gioco legato alla lingua italiana che va in onda tutti i giorni su Rai 1 nella fascia preserale.


Ma vediamo come sono organizzate le tre puntate.
Intanto le protagoniste saranno le squadre che si sono particolarmente distinte e tra queste sicuramente i Tiri in ballo, gli Italia 90. Ci saranno anche Le intese a distanza campionesse del 2015.

Poiché le puntate vanno in onda in prima serata sarà dato più spazio alla spettacolarità ed è proprio per questo che arrivano a supporto delle squadre personaggi noti del mondo dello spettacolo. Da sottolineare tra l’altro la presenza di Roberta Capua, ex Miss Italia che era già stata concorrente di Caduta libera, il gioco condotto da Gerry Scotti, su Canale 5. Naturalmente si trattava di una edizione riservata ai vip che andata in onda la domenica sempre nella fascia del preserale.

amadeus reazione a catena
Anche lo scorso anno Reazione a catena ebbe un appuntamento in prima serata. Ma si trattò di un’unica puntata a metà settembre che concludeva la stagione estiva 2015 dedicata al gioco sulla lingua italiana. Quest’anno invece sono tre le date in prima serata: si tratta del 26 agosto del 2 settembre e del 9 settembre. I telespettatori potranno così rivedere le squadre che hanno anche guadagnato più soldi nel corso delle puntate.
Vediamo in particolare come i personaggi noti del mondo dello spettacolo affiancheranno le squadre. Ad esempio nell’angolo del linguista il professor Francesco Palladini presidente onorario dell’Accademia della Crusca sottolinea quali sono le frasi più singolari e le parole meno note al grande pubblico. Ci sarà anche Giancarlo Magalli in un ruolo particolare: interverrà per dire la sua più o meno a proposito in differenti momenti del gioco.
Nella prima puntata del 26 agosto si scontreranno dei due squadre formate da I tiri in ballo e gli Italia 90.

{module Pubblicità dentro articolo}

I Tiri in ballo saranno accompagnati da Massimo Lopez e Roberta Capua Gli Italia 90 da Elisabetta Gregoraci e Fabrizio Frizzi che, tra l’altro, riprenderà il suo posto nel quiz L’eredità subito dopo la conclusione di Reazione a catena.

Naturalmente il meccanismo di Reazione a catena di sera è lo stesso di quello molto noto ai telespettatori nella fascia preserale.

Intanto il titolo di campionesse assolute è detenuto dal gruppo sardo delle Intese a distanza e il fine delle gare è cercare di battere le fortissime ragazze che si confermarono campionesse assolute nella puntata speciale di Reazione a catena che concluse l’edizione del 2015 e andò in onda lo scorso 20 settembre.

{module Macchianera}



0 Replies to “Reazione a catena di sera, 3 puntate in prime time dal 26 agosto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*